I Dodgers si fanno strada a tentoni per una divisione con i Diamondbacks

I Dodgers hanno barcollato martedì attraverso un doubleheader di due partite stranamente simili con risultati nettamente diversi.

L’apertura è durata più di tre ore a partire da mezzogiorno, e alla fine i Dodgers sono passati da piatti a concentrati, esplodendo per cinque punti nell’ottavo inning per battere gli Arizona Diamondbacks 6-5 al Dodger Stadium.

Passarono altre tre ore prima dell’inizio della seconda partita, e ancora una volta i Dodgers rimasero indietro all’inizio, cedendo la loro terza serie non guadagnata della giornata nel secondo inning e altre due nel sesto, dando loro un record di quattro errori nel gioco. — e sei nella doppia intestazione.

Max Muncy ha segnato un fuoricampo di due punti nel sesto, ma Ketel Marte ha risposto con un tiro da solista nel settimo, mantenendo i Diamondbacks in vantaggio di due punti. Muncy è arrivato ottavo e ha bruciato un line drive con due eliminati e un corridore sopra, ma l’esterno destro Jordan Luplow lo ha fermato. I Diamondbacks hanno affrontato in fuga nel nono posto vincendo 5-2.

Altro dallo specchio: i Dodgers hanno raccolto 12 singoli e un homer di Austin Barnes nella prima partita, e sette singoli e l’homer di Muncy nella seconda.

In entrambe le partite, i Dodgers hanno raggiunto la base frequentemente ma hanno segnato con parsimonia. Nella seconda partita, Trea Turner e Freddie Freeman hanno scelto il primo inning. Cody Bellinger ha scelto il singolo e Trea Turner è entrato nel terzo. Will Smith e Justin Turner hanno scelto il quarto posto. Tutti erano bloccati.

“Non abbiamo giocato bene a baseball”, ha detto il manager Dave Roberts. “È difficile vincere quando rinunci agli out e rinunci alle basi”.

Il titolare dei Dodgers Tyler Anderson ha continuato a sostenere l’inclusione nella rotazione post-stagionale, rinunciando a tre punti non guadagnati e due successi in sei inning, eliminando cinque e abbassando la sua ERA a 2,52.

“Ha avuto un buon anno”, ha detto Roberts di Anderson, che è 15-4 e ha fatto parte della squadra NL All-Star. “Qualunque sia il suo ruolo [in the postseason]sarà importante”.

Anderson, tuttavia, ha dovuto possedere una marmellata senza uscita carica di basi nel sesto. Ha colpito un battitore, ha fatto cadere un tiro che copre prima su un terreno a Freddie Freeman e ha colpito un altro battitore. Poi la difesa dei Dodgers, traballante tutto il giorno, è peggiorata.

Carson Kelly ha colpito un volo di sacrificio per Mookie Betts, che ha visto Jake McCarthy avanzare al terzo posto. Il tiro di Betts ha saltato Muncy, permettendo a McCarthy di segnare. Anderson ha sostenuto il gioco ma il suo tiro a casa è stato errato, consentendo a Christian Walker di avanzare al terzo posto.

il conto? Tre errori nell’inning – due di Anderson – e i Diamondbacks erano in vantaggio per 3-0.

“Mi sono sentito bene [pitching] ma mi sono trasformato in un one-man Bad News Bears per un inning”, ha detto Anderson.

Il primo gioco ha suscitato una frustrazione simile per i Dodgers fino all’ottavo inning. Un singolo della RBI del debuttante Miguel Vargas fuori dal guanto della terza base degli Arizona Diamondbacks Josh Rojas ha coronato il rally di cinque run. È stato il secondo successo dell’inning per Vargas, che ha iniziato il telaio con un singolo acuto seguito dal fuoricampo di Barnes che ha ridotto lo svantaggio a 5-3.

“Questo è un grande momento per lui”, ha detto Justin Turner di Vargas. “Non è facile passare dal recitare tutti i giorni nelle minori a inventarsi e adattarsi a un ruolo, magari recitando una o due volte alla settimana”.

Ketel Marte degli Arizona Diamondbacks viene colpito da un campo mentre il ricevitore dei Dodgers Will Smith guarda durante il sesto inning martedì al Dodger Stadium.

(Mark J. Terrill / Associated Press)

I Dodgers avevano pianificato di far lanciare i debuttanti Michael Grove e Ryan Pepiot per l’intera prima partita per far riposare i veterani del soccorso, ma con i tavoli trasformati in nono, Roberts ha optato per il destro Chris Martin, che ha ritirato i Diamondbacks per segnare il suo secondo salvo da quando si è unito ai Dodgers alla scadenza commerciale.

“Siamo usciti piatti, quindi è stato bello vedere la vita negli inning successivi”, ha detto Barnes, che ha singolo due volte oltre a colpire il fuoricampo che ha viaggiato per 394 piedi.

Roberts ha contestato la caratterizzazione, dicendo categoricamente: “Non penso che fossimo piatti. Abbiamo macinato le battute in anticipo e il conteggio dei tiri elevato. Ci hanno dato out extra nell’ottavo dopo che avevamo fatto di tutto prima per dare loro il gioco”.

Grove ne ha messi a segno sette in cinque inning, ma ha ceduto nove colpi, inclusi due fuoricampo da solista. Alla sua quinta apparizione in major league e al quarto inizio, si è appoggiato a un efficace palla curva.

“Ha una curva molto buona”, ha detto Barnes. “Lui combatte, gareggia là fuori.”

Il fastball a quattro cuciture di Grove, tuttavia, ha provocato zero oscillazioni e errori. È stato vittima di errori di Freeman e Vargas che hanno portato a punti non guadagnati, ei Dodgers sono rimasti in svantaggio 5-1 quando Pepiot ha preso il tumulo per iniziare il sesto inning.

Pepiot si è scrollato di dosso un inizio traballante registrando tre inning senza reti. Con due dentro e uno eliminato nel sesto, è arrivato in ritardo a coprire per primo su un groundball dal veloce McCarthy a Freeman, che prima si è girato per lanciare in secondo, ci ha pensato meglio e si è girato per lanciare a Pepiot coprendo il sacco.

L’arbitro Adam Beck ha chiamato McCarthy al sicuro ma il replay ha mostrato che era fuori. Pepiot si è sistemato, eliminando Christian Walker per finire sesto, quindi ritirando i Diamondbacks in ordine nel settimo e ottavo.

Vargas ha effettuato due lanci scadenti, uno subito dopo aver effettuato una presa eccezionale nel quinto inning. Marte ha seguito il 35esimo fuoricampo di Walker con un tiro tagliente e tagliente al campo sinistro che Vargas ha catturato mentre ruotava il suo corpo alla sua destra dopo aver aperto la spalla sinistra quando la palla è stata colpita.

Dieci ore dopo il primo lancio dell’apertura, i Dodgers avevano una spaccatura da dimostrare, il loro record era ancora sgargiante 103-45 con 14 da giocare nella stagione regolare.

Leave a Reply

Your email address will not be published.