Il destino di Brittney Griner nelle menti del Team USA alla Coppa del Mondo femminile

L’allenatore Cheryl Reeve ha ammesso mercoledì che il destino dell'”anima gentile” Brittney Griner stava pesando molto sulla sua squadra degli Stati Uniti alla Coppa del Mondo di basket femminile a Sydney e ha detto che la maglia numero 15 della star incarcerata non sarebbe stata indossata al torneo.

Griner, protagonista quando il Team USA ha vinto l’oro alle Olimpiadi di Tokyo l’anno scorso, sarebbe normalmente con la squadra mentre tenta di rivendicare il quarto titolo consecutivo e l’undicesimo in assoluto, a partire da giovedì contro il Belgio.

In un momento di disinformazione e di troppe informazioni, Il giornalismo di qualità è più cruciale che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a realizzare la storia nel modo giusto.

ISCRIVITI ORA

GALLERIA FOTOGRAFICA (CLICCA PER INGRANDIRE)

Leave a Reply

Your email address will not be published.