Le rondini licenziano Dylan Kerr dopo la sconfitta di Arrows



Swallows FC ha confermato di essersi separato dall’allenatore Dylan Kerr, che ha recentemente ricevuto il permesso di lavoro per iniziare a sedersi in panchina per il club dopo aver saltato diverse partite dall’inizio della stagione della DStv Premiership.

LEGGI ANCHE: È improbabile che i capi facciano un’offerta in ritardo per l’Erasmus, dice Bobby Motaung

La notizia del licenziamento di Kerr è stata annunciata mercoledì dal club, ma non hanno fornito maggiori dettagli sul motivo per cui l’allenatore lascerà il club.

All’inizio di questa settimana, è stato riferito che Kerr è stato messo in “congedo speciale” dal club e l’allenatore è stato citato per aver affermato che esiste un complotto per estrometterlo dai giocatori senior del Birds.

Nella sua ultima partita con il club, Kerr ha visto Swallows ricevere un 4-0 da parte dei Golden Arrows al Prince Magogo Stadium subito dopo essere tornato in panchina lo scorso fine settimana.

“Swallows FC si è separato dall’allenatore Dylan Kerrr. Vorremmo ringraziare Kerr per il contributo che ha dato al club e augurargli ogni bene per gli impegni futuri”, si legge nella dichiarazione del club.

Kerr si è unito a Swallows a metà della scorsa stagione, dopo che il club ha licenziato Brandon Truter a causa di risultati sfavorevoli e hanno finito per dover lottare per il loro status di massima serie nei playoff retrocessione / promozione.

Il 55enne allenatore maltese è riuscito ad aiutare gli Swallows a mantenere il loro status di massimo livello, con il club che ha vinto gli spareggi contro l’Università di Pretoria (AmaTuks) e Cape Town All Stars.

Ora senza un allenatore, resta da vedere se i Birds andranno alla ricerca di un altro mentore, o il club sceglierà di lasciare l’assistente allenatore Musa Nyatama per continuare come allenatore ad interim, avendolo fatto mentre Kerr stava ancora aspettando il suo permesso di lavoro.

Le rondini si sono ritrovate a lottare di nuovo in questa stagione, con il club che ha iniziato la stagione con il piede indietro.

Sono seduti al 14° posto in classifica dopo aver raccolto solo otto punti in otto partite.

Leave a Reply

Your email address will not be published.