L’Università dell’Oregon si scusa per il “canto vergognoso” durante la partita di football

L’università “si scusa sinceramente per un coro offensivo e vergognoso proveniente dalla sezione studentesca” durante la partita, ha detto in un dichiarazione su Twitter.

“Questo tipo di azioni va contro tutto ciò che l’università rappresenta e va contro lo spirito di concorrenza”, afferma la dichiarazione. “Possiamo e faremo meglio come comunità universitaria che non ha spazio per odio, pregiudizi o bigottismo”.

I video dell’incidente realizzati da un fan della BYU mostrano i fan dell’Oregon che cantano “”F**k the Mormons” ripetutamente.

La studentessa che ha girato il video – che non voleva essere nominata – ha detto di essere una mormone ed è abituata a persone che fanno commenti contro i mormoni, ma ha chiesto: “Quando arriverà il momento per i mormoni di essere inclusi nell’accettazione religiosa?”

Il canto è avvenuto almeno cinque volte, ha detto.

“Non direi che mi ha fatto emozionare”, ha detto alla CNN. “Era proprio come se nella mia testa pensassi, ‘Questo, questo non è giusto’, e la nostra società sembra ancora pensare che sia giusto prendere in giro i mormoni e … dirò qualcosa”.

Sabato, il governatore dello Utah Spencer Cox (R) ritwittato una clip dell’incidente, che scrive “Il bigottismo religioso vivo e celebrato in Oregon”.

L’Oregon Pit Crew, un account Twitter gestito da studenti per la sezione studenti dell’università, si è scusato.

“Non perdoniamo né sosteniamo alcun discorso di odio diretto alla propria religione e ci vergogniamo di coloro che hanno partecipato”, scrissero.

Il governatore dell’Oregon Kate Brown (D) ha condannato il canto come “inaccettabile”.

“In Oregon, ci sforziamo di essere uno stato accogliente e inclusivo per tutti, indipendentemente da razza, religione, sesso o background. Il nostro stato e la nostra nazione hanno una brutta storia di discriminazione e bigottismo. Il canto alla partita Oregon-BYU di ieri era inaccettabile Dobbiamo fare di meglio”, ha twittato.

gov. Cox ha ritwittato a testa del scuse con un’emoji del cuore e un’emoji del pugno.
“Apprezziamo le sincere scuse dell’Università dell’Oregon riguardo al comportamento di alcuni fan all’Autzen Stadium sabato”, ha detto la BYU in un dichiarazioni. “Riconosciamo che questo comportamento isolato non riflette i valori dell’Università dell’Oregon. Poiché lavoriamo tutti insieme per affrontare gli incidenti che cercano di dividerci, siamo grati a coloro che sono disposti a unirsi per costruire ponti di comprensione .”

Prima dell’inizio del gioco, la squadra della BYU è uscita dal tunnel con una bandiera dell’Oregon con il nome e il numero del giocatore dell’Oregon Spencer Webb, morto a luglio dopo aver subito un trauma cranico a causa di un incidente di arrampicata.

La BYU è stata fondata nel 1875 dal secondo presidente della chiesa mormone, Brigham Young. L’università è sostenuta dalla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni e quasi tutti i suoi studenti sono mormoni.

L’incidente di sabato sarà indagato, secondo Kris Winter, vicepresidente ad interim dell’Oregon per la Division of Student Life.

“Chiediamo ai nostri studenti e alla comunità del campus di rifiutarsi di accettare o tollerare questo tipo di comportamento”, ha affermato in una nota.

David Williams della CNN ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.