Mike Gundy dell’Oklahoma State ci mette l’onore dell’Oklahoma per la fine di Bedlam

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

La serie di rivalità calcistiche tra Oklahoma State e Oklahoma finirà quando i Sooners partiranno per la SEC nel 2025.

La serie è iniziata nel 1904 e le due scuole si sono incontrate 116 volte. Tuttavia, tutto il clamore e lo sfarzo finiranno in pochi anni. L’Action Network ha segnalato per la prima volta la probabile fine della serie.

Martedì, è iniziato il mid-slinging su quale parte ha effettivamente avuto voce in capitolo nella serie che sta per finire.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Il wide receiver Tay Martin, n. 1 degli Oklahoma State Cowboys, festeggia un touchdown da 43 yard con il wide receiver Bryson Green, n. 19, solo per vedere il gioco dichiarato incompleto contro gli Oklahoma Sooners nel quarto quarto al Boone Pickens Stadium il novembre 27, 2021 a Stillwater, Oklahoma.
(Brian Bahr/Getty Images)

L’allenatore dello stato dell’Oklahoma Mike Gundy ha incaricato l’Oklahoma di porre fine alla rivalità, citando la loro decisione di unirsi al Texas e trasferirsi alla SEC in un paio d’anni.

“Bedlam è storia, lo sappiamo tutti. Lo sappiamo perché OU ha scelto di seguire il Texas e i soldi alla SEC. Va bene. Quindi ora stiamo avendo quelle che penso siano discussioni infantili, secondo me, su qualcosa che è stato fatto. E vorrei fare questa l’ultima affermazione che ho perché non ho rancore”, ha detto Gundy, tramite ESPN.

“Ma quello che sta succedendo ora è quasi una situazione con un marito e una moglie, o una ragazza e un ragazzo quando sai che ti sbagli di grosso, e provi a ribaltare la situazione e fargli pensare che si sbagliano, quando l’Oklahoma Lo Stato non ha alcun ruolo in questo”.

Il capo allenatore Mike Gundy degli Oklahoma State Cowboys si guarda intorno al campo dopo la sua 150esima vittoria in carriera all'OSU con una vittoria contro il Central Michigan Chippewas al Boone Pickens Stadium il 1 settembre 2022 a Stillwater, Oklahoma.

Il capo allenatore Mike Gundy degli Oklahoma State Cowboys si guarda intorno al campo dopo la sua 150esima vittoria in carriera all’OSU con una vittoria contro il Central Michigan Chippewas al Boone Pickens Stadium il 1 settembre 2022 a Stillwater, Oklahoma.
(Brian Bahr/Getty Images)

ELI MANNING PROVA IL CALCIO DI PENN STATE COME “POTERI DEL CIAD” IN SKIT DIVERTENTE

Il direttore atletico dello stato dell’Oklahoma Chad Weiberg ha dichiarato ad Action Network che non ci sono aperture per le due squadre che possono affrontarsi.

“Non abbiamo aperture per giocarci”, ha detto. “Siamo pieni. A meno che non ci siano impegni significativi per realizzare il gioco, non può succedere”.

Joe Castiglione, il direttore atletico dell’Oklahoma, ha dato la colpa allo Stato dell’Oklahoma.

“L’Oklahoma State non ha mostrato alcun interesse a programmare partite future nel calcio, quindi stiamo andando avanti”, ha detto.

Il quarterback dell'Oklahoma Sooners Caleb Williams, n. 13, corre la palla sul campo contro gli Oklahoma State Cowboys il 27 novembre 2021 al Boone Pickens Stadium di Stillwater, Oklahoma.

Il quarterback dell’Oklahoma Sooners Caleb Williams, n. 13, corre la palla sul campo contro gli Oklahoma State Cowboys il 27 novembre 2021 al Boone Pickens Stadium di Stillwater, Oklahoma.
(William Purnell/Icon Sportswire tramite Getty Images)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Il prossimo incontro della serie prende il via il 19 novembre a Norman.

Leave a Reply

Your email address will not be published.