Niente stelle? Nessun problema: l’interesse per il sumo cresce man mano che si entra nell’era della parità

Un assioma ampiamente accettato è che la parità nello sport è generalmente benefica e qualcosa che gli organi di governo dovrebbero sempre cercare di aumentare.

Non è un caso che i tre campionati sportivi più redditizi al mondo, tutti con sede negli Stati Uniti, utilizzino una combinazione di massimali salariali, tasse sul lusso e assegni per i talenti per garantire competitività durante le loro stagioni e prevenire il tipo di risultati sbilanciati comuni nei paesi con strutture sportive più capitaliste.

In un momento di disinformazione e di troppe informazioni, Il giornalismo di qualità è più cruciale che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a realizzare la storia nel modo giusto.

ISCRIVITI ORA

GALLERIA FOTOGRAFICA (CLICCA PER INGRANDIRE)

Leave a Reply

Your email address will not be published.