Fan arrestato dopo aver presumibilmente colpito il proprietario dei Browns Jimmy Haslam con una bottiglia d’acqua

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Un tifoso è stato arrestato per aggressione dopo aver presumibilmente lanciato una bottiglia d’acqua e aver colpito il proprietario dei Cleveland Browns Jimmy Haslam verso la fine della sconfitta della squadra contro i New York Jets domenica.

Jeffrey Miller, 51 anni, è stato catturato dalla videosorveglianza dello stadio mentre lanciava la bottiglia, secondo la polizia di Cleveland.

I Jets avevano appena segnato un touchdown via libera a 22 secondi dalla fine della gara su un passaggio del quarterback Joe Flacco al ricevitore Garrett Wilson quando Haslam è stato visto in video essere colpito dalla bottiglia mentre stava camminando verso un tunnel della end zone.

Il proprietario dei Browns si fermò e indicò la direzione da cui era stata lanciata la bottiglia.

NICK CHUBB DEI BROWNS SI RIPIACE DI SEGNARE IN RITARDO TOUCHDOWN PRIMA DEL RITORNO DEI JETS

FILE- Il proprietario dei Browns Jimmy Haslam è stato colpito da una bottiglia di plastica lanciata dagli spalti domenica mentre camminava a bordo campo dopo che i New York Jets si sono mobilitati per prendere il comando negli ultimi secondi. I Jets hanno vinto 31-30.

Miller inizialmente ha ignorato gli ufficiali che gli hanno ordinato di fermarsi, secondo il rapporto della polizia. Quando è stato arrestato, Miller ha detto alla polizia che il proiettile “non ha mai colpito il campo” mentre veniva scortato in una stanza di attesa all’interno dello stadio.

Successivamente è stato ammonito e trattenuto nella prigione della contea di Cuyahoga. La polizia ha detto che Miller sembrava essere ubriaco al momento della sua cattura.

I Browns hanno dichiarato in una dichiarazione che la squadra non tollererà comportamenti dei fan che mettono a rischio la sicurezza degli altri.

“La sicurezza di tifosi, giocatori e staff è la massima priorità nel nostro edificio e un comportamento che mette in pericolo gli altri non sarà tollerato”, ha detto il portavoce della squadra Peter Jean-Baptiste.

I JETS SEGNANO DUE VOLTE NEGLI ULTIMI DUE MINUTI PER TOCCARE LA MIRACOLOSA RIMONTA VITTORIA CONTRO I BROWNS

“Fortunatamente nessuno è stato danneggiato in questo incidente e, come pratica standard, abbiamo collaborato con le forze dell’ordine e le riprese video di sicurezza dell’oggetto lanciato sono nelle mani appropriate”, ha continuato.

Secondo quanto riferito, la squadra prevede di bandire Miller dal FirstEnergy Stadium.

FILE - I Browns hanno dichiarato in una dichiarazione che la squadra non tollererà comportamenti dei fan che mettono a rischio la sicurezza degli altri dopo che il proprietario della squadra è stato colpito da una bottiglia d'acqua lanciata dagli spalti.

FILE – I Browns hanno dichiarato in una dichiarazione che la squadra non tollererà comportamenti dei fan che mettono a rischio la sicurezza degli altri dopo che il proprietario della squadra è stato colpito da una bottiglia d’acqua lanciata dagli spalti.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

I Browns erano in vantaggio 30-17 a 1:55 dalla fine prima che i Jets segnassero 14 punti in un minuto per assicurarsi la vittoria per 31-30.

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Reply

Your email address will not be published.