Quando l’immigrazione illegale è diventata una questione repubblicana?

La sicurezza del confine era in precedenza una questione bipartisan. La sicurezza nazionale, prima dell’11 settembre, si è concentrata sul mantenere i confini degli Stati Uniti sicuri e liberi da invasioni straniere. C’è un numero record di stranieri illegali che attraversano quotidianamente il confine tra Stati Uniti e Messico sotto l’attuale amministrazione Biden, che non ha in programma di fermare questa invasione. In effetti, sembrano incoraggiarlo e riformularlo come un problema di razza o umanità.

Il video qui sopra è tratto dal discorso sullo stato dell’Unione del 1995 dell’ex presidente Bill Clinton. All’epoca, impedire agli immigrati illegali di entrare in America era sul radar del DNC. Non era considerata una questione razzista fino a poco tempo. Clinton afferma che sebbene l’America sia una nazione di immigrati, è anche una nazione di leggi che devono essere protette. Sotto il regime di Biden, questo discorso sarebbe considerato fascismo di estrema destra. Se postassi solo la trascrizione di questo discorso, molti penserebbero che queste parole provengano da Trump. Per una serie di ragioni, Bill Clinton non sarebbe durato a lungo nell’America sveglia.

Non c’è alcun piano per riparare il confine aperto. DeSantis e Abbott hanno tentato di inviare immigrati negli stati blu dove supportano l’apertura delle frontiere senza subire le conseguenze. DeSantis ha causato un crollo di massa a Martha’s Vineyard quando ha inviato un aereo di immigrati illegali lì, poiché gli elettori affermano di essere così tolleranti. In poche ore, la gente di Martha’s Vineyard ha chiesto alla Guardia Nazionale di far uscire gli indesiderabili. New York, Chicago e Washington sono tra le tante città blu che hanno respinto gli immigrati illegali nonostante abbiano votato favorevolmente per l’apertura delle frontiere.

La crisi dell’immigrazione ammonta almeno a un Perdita annuale di $ 20 miliardi. Gli studi dimostrano che i contribuenti spendono 9.232 dollari all’anno per sostenere le frontiere aperte. Questo avrà un effetto su tutti, democratici o repubblicani, e non dovrebbe essere considerato una questione repubblicana.

« Biden fa arrabbiare ancora una volta la Cina

Leave a Reply

Your email address will not be published.