Con l’aumento degli infortuni, incontra i nuovi Rams… che erano Rams

Mentre si preparavano per l’esordio della NFC West contro gli Arizona Cardinals, giovedì i Rams hanno continuato a fare mosse per rafforzare un roster impoverito da infortuni e squalifica.

Il giorno dopo aver ingaggiato il corridore di bordo Takkarist McKinley, i Rams hanno firmato il tight end Kendall Blanton e il difensore Shaun Jolly nel roster e il veterano running back Malcolm Brown nella squadra di allenamento.

Blanton e Brown hanno una storia con i Rams. Brown ha giocato per la squadra dal 2015 al 2020 e Blanton dal 2019 al 2021.

“Sono solo entusiasta di essere tornato in questa cultura, in questa organizzazione in cui sono stato per così tanto tempo”, ha detto Brown. “Eccitazione è l’unica parola.”

I Rams hanno subito una serie di infortuni prima e durante la vittoria per 31-27 sugli Atlanta Falcons la scorsa domenica.

Il corridore di bordo Leonard Floyd ha giocato per un problema al ginocchio. Il guardalinee offensivo Tremayne Anchrum ha subito un infortunio alla caviglia di fine stagione e il cornerback Troy Hill è stato messo in riserva per infortunati a causa di un infortunio all’inguine.

Il cornerback esordiente Cobie Durant e il cornerback del quarto anno David Long hanno subito lesioni al tendine del ginocchio e all’inguine, rispettivamente. E mercoledì, la NFL ha sospeso il tight end Brycen Hopkins per tre partite per aver violato la politica sull’abuso di sostanze della lega.

I Rams hanno firmato McKinley dalla squadra di allenamento dei Tennessee Titans, riunendo l’ex scelta al draft del primo turno dell’UCLA con il coordinatore difensivo Raheem Morris, che lo ha allenato con gli Atlanta Falcons.

Nel 2017, i Falcons hanno selezionato McKinley al 26° posto assoluto nella bozza. I Falcons hanno rifiutato di esercitare la loro opzione del quinto anno, tuttavia, dopo che McKinley ha generato 16 ½ sack nelle sue prime tre stagioni. Nella sua ultima stagione con i Falcons, ha avuto un licenziamento in quattro partite prima di essere rilasciato a metà stagione.

Kendall Blanton ha segnato un touchdown la scorsa stagione contro Tampa Bay nei playoff della NFC. Il tight end ha firmato nuovamente con i Rams giovedì.

(Robert Gauthier / Los Angeles Times)

McKinley, 26 anni, ha giocato la scorsa stagione per i Cleveland Browns e ha subito due licenziamenti e mezzo in 11 partite prima di subire un infortunio al tendine d’Achille.

Dieci mesi dopo, si è allenato per la prima volta come ariete.

“È stato un viaggio infernale, solo per tornare in campo, solo per arrivare a questo punto e solo per poter tornare negli spogliatoi della NFL”, ha detto McKinley, aggiungendo: “Sono qui solo per aiutare comunque posso”.

Sebbene Morris abbia descritto il suo passato con McKinley come “roccioso” a volte, ha detto che “rimasero sempre abbastanza vicini”. Morris ha detto di non aver mai perso il contatto o una connessione con il giocatore che ha consigliato dentro e fuori dal campo.

“È un ragazzo che so che può aiutarci in una corsa di passaggio”, ha detto Morris, “ed è un ragazzo che penso meriti una seconda possibilità”.

McKinley ha detto di avere una relazione “più stretta che stretta” con Morris.

“Sono grato che abbiamo mantenuto i contatti nel corso degli anni, nemmeno solo a livello calcistico, solo a livello personale”, ha detto McKinley. “Mi ha aiutato con le cose, essendo un padre, solo la vita.

“Quindi, sarò per sempre grato all’allenatore Raheem”.

Blanton, 26 anni, è stato un giocatore chiave per i Rams durante la corsa al Super Bowl della scorsa stagione. Ha ricevuto sette passaggi per 75 yard e un touchdown nei playoff prima di subire un infortunio alla spalla nella vittoria del Super Bowl sui Cincinnati Bengals, un’opportunità che ha aperto le porte a Hopkins.

Ad agosto, quando il roster è stato ridotto a 53 giocatori, i Rams hanno tagliato Blanton. I comandanti di Washington lo reclamarono dalle deroghe, ma in seguito lo rilasciarono. Blanton ha firmato con i Chiefs.

“Ovviamente conosce l’attacco”, ha detto il tight end di Rams Tyler Higbee. “Quindi, può arrivare qui ed essere pronto per partire senza avere una grande curva di apprendimento. Emozionante di riaverlo”.

Brown, 29 anni, ha firmato con i Rams come free agent non selezionato nel 2015 ed è stato un solido backup di Todd Gurley e altri per sei stagioni.

Nel 2020, Brown si è precipitato per 419 yard e cinque touchdown in 101 carry.

Prima della scorsa stagione, ha firmato con i Miami Dolphins. Brown ha guadagnato 125 yard e ha segnato un touchdown in 33 carry in sette partite prima di subire un infortunio al quadricipite.

Brown è ancora una volta l’anziano in un gruppo di running back che include Darrell Henderson e Cam Akers.

“Malcolm è un professionista”, ha detto il coordinatore offensivo Liam Coen. “Fa tutto nel modo giusto, sia dentro che fuori dal campo. Sarà un ottimo esempio per il tono dei nostri giocatori più giovani”.

Aaron Donald, guardalinee difensivo veterano, è felice di riavere Brown in squadra.

“È solo un ragazzo che capisce cosa stiamo facendo qui”, ha detto Donald. “Sono stato qui, conosce l’ambiente. Quindi aggiungerlo di nuovo al mix sarà fantastico”.

I Rams hanno firmato Jolly dalla squadra di allenamento dei Cleveland Browns. Ha intercettato sei passaggi in quattro stagioni all’Appalachian State.

Eccetera.

Durant, Long e il ricevitore Van Jefferson (ginocchio) non si sono allenati, secondo il rapporto sull’infortunio di Rams. La sicurezza Jordan Fuller (bicipite femorale) era limitata. … I Rams hanno rinunciato al linebacker Kier Thomas e al running back Trey Ragas.

Leave a Reply

Your email address will not be published.