Il capitano della barca accusato in Florida di un incidente di parapendio che ha ucciso la donna di Elk Grove Village

CHICAGO (CBS) — Un capitano di una barca è ora accusato in relazione alla morte all’inizio di quest’anno di una donna del villaggio di Elk Grove, morta in un incidente di parapendio nel sud della Florida.

Daniel Gavin Couch, 49 anni, è stato accusato di omicidio colposo nella prigione della contea di Monroe, in Florida, ed è stato trattenuto giovedì con una cauzione di $ 100.000, ha confermato l’ufficio dello sceriffo a CBS Miami News.

Daniele Divano
Daniel Couch è stato accusato della morte di una donna dell’Illinois morta il 30 maggio 2022 durante un incidente mortale con il parapendio nelle Florida Keys.

Ufficio dello sceriffo della contea di Monroe


Come riportato giovedì sera da Jermont Terry di CBS 2, la storia e la morte di Supraja Alaparthi hanno lasciato molti scuotere la testa increduli. Molti si sono chiesti perché l’operatore del parapendio ha tagliato il cavo.

L’immagine sotto di Alaparthi; suo figlio, Sriakshith Alaparthi, 10 anni; e suo nipote, Vishant Sadda, 9 anni, è stato preso poco prima che prendessero il volo con il parapendio al largo di Marathon, in Florida.

12-p-parasailing-lawsui-wfor5tz8-00-00-0626.jpg
Supraja Alaparthi, 33 anni, è stato dichiarato morto sul posto.

Studio Legale Haggard, per gentile concessione


L’uscita del Memorial Day per la famiglia di Elk Grove Village si è conclusa tragicamente quando una forte raffica di vento ha “ancorato” il loro paracadute ascensionale, il che significa che il vento ha preso il controllo del paracadute ascensionale dalla barca sottostante.

Un rapporto successivo ha affermato che ciò creava una situazione così pericolosa che il capitano ha deciso di tagliare la linea legata alle vittime. Sono stati fatti cadere da un’altezza sconosciuta e trascinati attraverso l’acqua dal paracadute ascensionale galleggiante fino a quando non si è finalmente schiantato contro l’Old Seven Mile Bridge, afferma il rapporto.

Alaparthi morì sul colpo. Suo figlio e suo nipote sono rimasti entrambi feriti.

Ora, il divano è accusato di omicidio colposo per aver portato la famiglia fuori in una giornata ventosa e aver tagliato quel cavo che collegava il parapendio alla sua barca.

Il pescatore John Caillon era in acqua lo stesso giorno quando la velocità del vento ha raggiunto i 30 mph. Hanno guardato come il paracadute ascensionale è andato fuori controllo.

Caillon si precipitò al ponte per aiutare tutti e tre mentre penzolavano. Ma Alaparthi non ce l’ha fatta.

“Mi piace credere che, sai, ha molto orgoglio che sta portando – sapendo che alla fine, penso che abbia salvato la vita a uno, se non a due, bambini piccoli – quindi penso che superi il dolore e la tristezza”, disse la moglie di Caillon, Kasey Platt.

L’avvocato della famiglia ha detto che 11 membri della famiglia, inclusa la figlia di 6 anni di Alaparthi, erano sulla barca quel pomeriggio e hanno visto Couch tagliare il cavo.

I pubblici ministeri hanno affermato che l’atto era sconsiderato e non solo violava le linee guida commerciali del parasailing, ma era criminale.

A seguito dell’incidente, anche gli avvocati assunti dai familiari delle vittime hanno intentato una causa.

Leave a Reply

Your email address will not be published.