La Cina “deve svolgere un ruolo responsabile” nel conflitto Russia-Ucraina

Il conduttore di Sky News Chris Kenny afferma che le recenti mosse difensive del presidente russo Vladimir Putin e le minacce di guerra nucleare nel conflitto in Ucraina sono “profondamente inquietanti”.

“Una cosa che abbiamo imparato sui leader mondiali, in particolare autocrati e despoti, è credere alle loro minacce, spesso le seguono, non importa quanto sembrino pazze”, ha detto.

“Proprio come Putin ha seguito le sue minacce di invadere l’Ucraina, dobbiamo prendere sul serio il tintinnio della sciabola di Pechino su Taiwan e, allo stesso modo, questo sottolinea perché il mondo libero deve essere molto calmo ma cauto riguardo alle ultime aperture del presidente russo”.

Il signor Kenny ha detto che il ministro degli Esteri Penny Wong ha incontrato il suo omologo cinese alle Nazioni Unite con l’obiettivo di “fare pressione sulla Cina per la situazione in Ucraina”.

“Sì, la Cina deve svolgere un ruolo responsabile qui, la sua pressione sulla Russia potrebbe essere fondamentale, ma l’Occidente non può permettersi di fare affidamento sul fatto che Pechino sia un cittadino globale responsabile”, ha affermato.

“Difendere ciò che è giusto è sempre importante, ma prevedere il comportamento dei despoti armati nucleari nell’Asia orientale e nell’Europa orientale è un affare di frutta”.

Leave a Reply

Your email address will not be published.