L’emittente televisiva degli Yankees Michael Kay rifiuta l’offerta per coprire il gioco potenzialmente storico di Apple per Aaron Judge

NUOVOOra puoi ascoltare gli articoli di Fox News!

Presentatore veterano play-by-play e voce dei New York YankeesMichael Kay, ha rifiutato un’offerta per coprire la partita potenzialmente storica di venerdì sera contro i Boston Red Sox tra le notizie secondo cui Yankee Entertainment and Sports Network (YES) stava cercando un accordo per trasmettere in simultanea la partita con Apple TV+ in previsione della 61a casa di Aaron Judge corsa della stagione.

Secondo quanto riferito, Apple TV + ha rifiutato un’offerta da YES per trasmettere la partita di venerdì contro i Red Sox, un’offerta che includeva Kay, David Cone, Paul O’Neill e la sua stessa produzione per supportare la trasmissione, il New York Post segnalato per la prima volta giovedì.

Aaron Judge, n. 99 dei New York Yankees, celebra i due fuoricampo del compagno di squadra Giancarlo Stanton nel sesto inning contro i Boston Red Sox allo Yankee Stadium il 22 settembre 2022 nel quartiere Bronx di New York City.
(Elsa/Getty Images)

Sebbene l’offerta sia apparentemente fuori discussione per ora, Kay ha dichiarato in una dichiarazione a Front Office Sports di essere contrario a un accordo che coprisse il gioco per rispetto dell’annunciatore play-by-play di Apple Stephen Nelson.

AARON JUDGE MANCA 61 PER POCHI PIEDI, YANKEES CLINCH L’ORMEGGIO AI PLAYOFF IN WALK-OFF VITTORIA SUI RED SOX

“Ho detto ai miei capi al YES che avrei preferito non farlo [play-by-play] su Apple perché non sarebbe giusto per Stephen Nelson. In nessun modo vorrei prendere in giro qualcuno e fargli perdere il suo concerto per la notte. Non mi sentirei bene a farlo” la sua dichiarazione all’outlet ha letto.

“Ne sono estremamente lusingato i fan degli Yankees e degli Yankee voleva che chiamassi, ma non mi sentivo bene al riguardo. Se succedesse a me sarei ferito e, anche se non conosco Stephen, rispetto la sua posizione e si è guadagnato il diritto di chiamare la partita”.

Michael Kay (a sinistra) e Al Leiter (a destra) ospitano Roger Clemens (al centro) allo stand YES in occasione del Rocket Day non ufficiale nel Bronx.  Clemens ha appena firmato un contratto da 18 milioni di dollari per lanciare gli Yankees per il resto della stagione 2007.

Michael Kay (a sinistra) e Al Leiter (a destra) ospitano Roger Clemens (al centro) allo stand YES in occasione del Rocket Day non ufficiale nel Bronx. Clemens ha appena firmato un contratto da 18 milioni di dollari per lanciare gli Yankees per il resto della stagione 2007.
(Archivio di notizie quotidiane di Corey Sipkin/NY tramite Getty Images)

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURA SPORTIVA SU FOXNEWS.COM

Judge, che si sta avvicinando alla sola stagione dell’American League di Roger Maris record di 61 fuoricampo, non è riuscito a centrare il segno durante la trasmissione notturna di giovedì, il che significa che i fan dovranno sintonizzarsi su Apple TV+ per vedere se avrà raggiunto il record venerdì.

Secondo MLB.com, i fan non hanno bisogno di un abbonamento per guardare “Friday Night Baseball”. Gli spettatori possono accedere al gioco gratuitamente tramite l’app Apple TV o dall’app MLB.TV. Possono anche accedere al gioco tramite il sito Web di Apple TV utilizzando il proprio ID Apple o creandone uno.

Tuttavia, ai fan abituati a guardare la loro squadra del cuore su YES Network di certo non piacerà.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

“Essendo una delle voci degli Yankee per 31 anni, non mi sono mancate certo le opportunità di chiamare grandi momenti. Se mi manca questo sarò deluso ma certamente non abbastanza per accettare l’incarico di qualcuno”, ha detto Kay a Front Office Sports.

Aaron Judge, n. 99 dei New York Yankees, batte durante il 6° inning della partita contro i Pittsburgh Pirates allo Yankee Stadium il 20 settembre 2022 nel quartiere Bronx di New York City.

Aaron Judge, n. 99 dei New York Yankees, batte durante il 6° inning della partita contro i Pittsburgh Pirates allo Yankee Stadium il 20 settembre 2022 nel quartiere Bronx di New York City.
(Jamie Squire/Getty Images)

Mentre il giudice non è riuscito a pareggiare il record giovedì, gli Yankees hanno conquistato un posto ai playoff con a 5-4 vittoria su Boston. Se venerdì non riesce a colpire di nuovo nel segno, i fan degli Yankee potranno sintonizzarsi sabato sulla rete YES.

Leave a Reply

Your email address will not be published.