Lo squalo “Nightmarish” con occhi sporgenti e un sorriso simile a quello umano viene catturato al largo delle coste australiane

Mostri dal profondo! Squalo in pericolo di estinzione con occhi sporgenti e un sorriso simile a quello umano viene trascinato da oltre 2.000 piedi sotto la superficie al largo delle coste australiane

  • Lo squalo, ora lungo più di un metro, è stato catturato al largo delle coste australiane
  • La creatura, tuttavia, ha scatenato una frenesia online a causa dei suoi occhi luccicanti e del sorriso simile a quello umano
  • L’immagine della creatura morta è stata condivisa su Facebook dove molti pensavano fosse uno squalo tagliabiscotti, ma un esperto dice che si tratta di uno squalo divoratore
  • Questo squalo è in pericolo di estinzione in tutta l’Australia a causa della pesca eccessiva

Un “mostro marino” è stato tirato fuori dalle profondità al largo delle coste australiane da un pescatore che è rimasto sorpreso quando è stato trascinato contro uno squalo con occhi luccicanti e un sorriso da umano.

Lo squalo sembrava avere la pelle ruvida e color carbone e una piccola bocca con minuscoli denti aguzzi che rivestono la parte superiore e inferiore.

L’immagine della creatura morta è stata condivisa su Facebook, scatenando diverse teorie sul tipo di squalo – alcuni suggeriscono che fosse uno squalo cookie cutter o uno squalo goblin.

Dean Grubbs, direttore associato della ricerca presso il laboratorio costiero e marino della Florida State University, ha detto a Newsweek che sembra uno squalo divoratore.

Si dice che la creatura inquietante sia uno squalo divoratore che è in grave pericolo di estinzione in tutta l’Australia a causa della pesca eccessiva

Lo squalo è stato catturato dal pescatore Trapman Bermagui il 12 settembre.

Ha trasportato il pesce da incubo sulla sua barca da oltre 2.000 piedi sotto la superficie al largo della costa del New South Wales, riferisce Live Science.

Trapman Bermagui ha condiviso una foto della creatura senza vita su Facebook, che ha raccolto più di 1.000 Mi piace e ha acceso diverse teorie su che tipo di squalo fosse.

Diversi utenti hanno pubblicato che si trattava di uno squalo tagliabiscotti, a causa della bocca piccola e dei denti minuscoli e affilati.

Mentre molti utenti di Facebook pensavano che la creatura fosse uno squalo tagliabiscotti, un esperto ha stabilito che si tratta di uno squalo divoratore (nella foto)

Mentre molti utenti di Facebook pensavano che la creatura fosse uno squalo tagliabiscotti, un esperto ha stabilito che si tratta di uno squalo divoratore (nella foto)

Altri sono rimasti stupiti dall’aspetto del mostro marino, alcuni hanno detto che ha dato loro “i principali brividi”.

E alcune persone hanno suggerito che fosse una creatura preistorica.

Ma Fisher ha detto a Newsweek che “non è assolutamente un tagliabiscotti”, ma è uno squalo dalla pelle ruvida noto anche come squalo divoratore.

Questa specie si trova nell’Oceano Indiano, nell’Oceano Atlantico e in parti del Pacifico.

Secondo lo Shark Research Institute, questo squalo ha la pelle liscia, ma quello catturato di recente aveva la pelle che sembrava carta vetrata.

Ciò potrebbe essere dovuto alla morte dello squalo.

Questa specie è identificabile anche dalla sua prima pinna dorsale corta e la seconda posizionata più in alto rispetto agli altri squali.

I maschi possono crescere fino a 2,6 piedi di lunghezza, mentre le femmine possono misurare fino a tre piedi di lunghezza.

E lo squalo divoratore è in grave pericolo di estinzione a livello regionale in tutta l’Australia.

Gli squali sono un bene caldo per la pesca che usa il loro olio e carne.

Annuncio

Leave a Reply

Your email address will not be published.