Notizie NRL 2022: Mitchell Moses ha mancato la nascita di un bambino, Bri Gardoni, Parramatta Eels vs North Queensland Cowboys, finali

Mitchell Moses ha compiuto il sacrificio estremo per la sua squadra venerdì con un posto nella Grand Final in palio.

La star di Parramatta Eels ha messo la squadra al primo posto perché ha deciso di saltare la nascita del suo primo figlio per schierarsi insieme ai suoi compagni di squadra contro i North Queensland Cowboys.

Trasmetti in streaming tutti i giochi della stagione della Premiership NRLW 2022 dal vivo e senza interruzioni pubblicitarie durante il gioco su Kayo. Nuovo su Kayo? Inizia subito la tua prova gratuita >

Il partner di Moses, Bri, ha dato alla luce una bambina, ma Moses ha fatto l’enorme sacrificio per rimanere a Townsville per la partita.

Yvonne Sampson della Fox League ha dichiarato: “È un’enorme decisione da prendere per qualsiasi giocatore: perdere la nascita del tuo primo figlio o giocare nella partita più importante della tua carriera”.

Cooper Cronk ha detto che è stato “il giorno più importante della vita di Mitch, ha il calcio e la famiglia che si uniscono tutto in un giorno.

“Ora c’è la pressione in più di avere il suo primo bambino che viene al mondo oggi. Se non può farlo oggi, probabilmente non lo farà mai”.

Moses è stato avvistato mentre cullava una palla negli spogliatoi e la leggenda dei Broncos Gorden Tallis ha scherzato sul fatto che fosse come se stesse fingendo di tenere in braccio un neonato.

“Quando teneva il footy sembrava che stesse già allattando qualcosa”, ha detto Tallis.

“Seduto nei capannoni e si stava già esercitando.”

Gli Eels sono volati via da Sydney giovedì diretti a Townsville e alla resa dei conti contro i Cowboys.

“Lo giocheremo mentre andiamo, abbiamo tutto il viaggio e quello”, ha detto Moses a Code Sports.

“(Bri è) brava, è pronta per partire. È molto eccitante, è il nostro primo.

“Mi sento molto bene, molto nervoso ma eccitato”.

La leggenda della NRL Johnathan Thurston ha messo in dubbio la decisione degli Eels di volare solo il giorno prima della partita.

“Sono davvero qui per una missione mordi e fuggi”, ha detto Thurston al 100% Footy di Channel 9 questa settimana.

“Basta portare a termine il gioco, ottenere la vittoria e uscire da qui – avrei portato la squadra (prima) per cercare di acclimatarsi.

“Le giornate sono calde, ed è anche una notte umida.

Faranno fatica, e lo abbiamo visto a Darwin quando i ragazzi hanno giocato l’uno contro l’altro all’inizio dell’anno, ma la squadra di Parramatta è una squadra totalmente diversa da quella partita.

“Suonando a Townsville, sei abituato ai viaggi: è quello che devi fare quando vivi qui.”

Gli Eels hanno la possibilità di interrompere la più lunga siccità da premiership nella NRL, avendo vinto l’ultima volta la competizione nel 1986.

Originariamente pubblicato come la star di Parramatta Eels Mitchell Moses salta la nascita del primo figlio per la finale

Leave a Reply

Your email address will not be published.