Corte Suprema per consentire al pubblico alle udienze, prima volta dal Covid

Un segnale di attraversamento pedonale è visto fuori dall’edificio della Corte Suprema degli Stati Uniti a Washington, negli Stati Uniti, il 27 giugno 2022.

Elisabetta Franz | Reuters

La Corte Suprema a partire da lunedì consentirà ai membri del pubblico di assistere alle udienze di discussione orale per la prima volta dal blocco del Covid-19 del marzo 2020, ha confermato mercoledì l’ufficio stampa della corte in una nota.

La ripresa dell’accesso del pubblico coinciderà con l’inizio del mandato della Corte Suprema nell’ottobre 2022, quando i giudici della corte dovranno ascoltare le argomentazioni in tre casi.

E verrà un anno dopo che la corte ha ripreso le discussioni orali di persona dopo più di un anno di conduzione di quelle sessioni a distanza.

Nell’ultimo anno, l’accesso alle aule di tribunale per quelle udienze era stato limitato ai nove giudici della corte, al personale essenziale del tribunale, agli avvocati delle parti nei casi in discussione e ai giornalisti con credenziali di stampa a tempo pieno del tribunale.

Il presidente della Corte Suprema John Roberts all’inizio di questo mese ha affermato che l’accesso del pubblico riprenderà nel prossimo mandato durante un discorso alla 10a Conferenza del banco e degli avvocati del circuito in Colorado.

Nel suo annuncio mercoledì, l’ufficio stampa della corte ha affermato: “Mascherarsi in aula per le argomentazioni orali sarà facoltativo”.

Politica della CNBC

Per saperne di più sulla copertura politica della CNBC:

Ma a parte le argomentazioni orali, l’edificio della Corte Suprema a Washington, DC, “sarà altrimenti chiuso al pubblico fino a nuovo avviso”, ha affermato l’ufficio.

Tuttavia, il tribunale continuerà a offrire un feed audio dal vivo per le argomentazioni orali, una pratica istituita dopo che il tribunale ha vietato l’accesso del pubblico alle udienze a causa del Covid.

La Corte Suprema il 16 marzo 2020 ha affermato che avrebbe rinviato le argomentazioni orali che erano state programmate per le due settimane successive quel mese a causa delle “precauzioni di salute pubblica raccomandate in risposta al Covid-19”.

Il tribunale ha quindi rinviato le discussioni orali nell’aprile 2020 per lo stesso motivo. Nel maggio 2020, il tribunale ha ascoltato le argomentazioni orali tramite teleconferenza per una serie di cause che erano state precedentemente programmate per le discussioni.

Quando la corte ha iniziato ad ascoltare le argomentazioni orali per il suo mandato di ottobre 2020, lo ha fatto tramite conferenza telefonica.

Le argomentazioni orali di persona senza accesso pubblico sono riprese nella legislatura di ottobre 2021.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *