Il senatore Cruz critica il DOJ per le indagini sull’uccisione del giornalista Shireen Abu Akleh

Il senatore Ted Cruz, R-Texas, martedì ha criticato il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti per aver aperto un’indagine sulla morte del palestinese-americano Shireen Abu Akleh, un giornalista di Al Jazeera che è stato colpito a morte mentre copriva un raid militare israeliano contro i terroristi nel La città di Jenin, in Cisgiordania, all’inizio di quest’anno.

“Joe Biden e la sua amministrazione vedono Israele e il primo ministro eletto Benjamin Netanyahu come nemici politici, e quindi stanno rispondendo a loro nel modo in cui rispondono a tutti i loro nemici politici: scatenando l’FBI”, ha detto Cruz in una dichiarazione martedì.

“I nostri alleati israeliani hanno, fin dall’inizio, collaborato strettamente con gli Stati Uniti nell’indagare su questo incidente, e il Dipartimento di Stato e il Dipartimento della Difesa avevano già tratto le loro conclusioni”.

Un murale raffigurante il giornalista palestinese-americano ucciso Shireen Abu Akleh è illuminato con i fari in una strada nella città araba di Umm Al-Fahm, nel nord di Israele, il 5 settembre 2022.
(Ahmad Gharabli/AFP tramite Getty Images)

Il ministro della Difesa israeliano Benny Gantz ha detto per la prima volta lunedì che il Dipartimento di giustizia degli Stati Uniti sta indagando sulla morte di Abu Akleh.

SCONTRO DELLA POLIZIA ISRAELIANA CON LE PERSONE IN LUTTO CHE TRASPORTANO LA SCATOLA DELLA GIORNALISTA DI AL JAZEERA SHIREEN ABU AKLEH

Il primo ministro israeliano Yair Lapid ha criticato l’indagine martedì, affermando che i soldati delle forze di difesa israeliane (IDF) “non saranno indagati dall’FBI o da alcun paese o organismo straniero, per quanto amichevole”.

“L’IDF è un esercito morale ed etico. I soldati dell’IDF ei loro comandanti difendono lo Stato di Israele. Indagano a fondo su qualsiasi evento irregolare e si impegnano a rispettare i valori e le leggi della democrazia”.

Gli omaggi vengono pagati al giornalista palestinese assassinato Shireen Abu Akleh durante una protesta e una veglia alla BBC Broadcasting House il 12 maggio 2022 a Londra, Inghilterra.

Gli omaggi vengono pagati al giornalista palestinese assassinato Shireen Abu Akleh durante una protesta e una veglia alla BBC Broadcasting House il 12 maggio 2022 a Londra, Inghilterra.
(Guy Smallman/Getty Images)

L’IDF ha concluso a settembre che un soldato israeliano probabilmente ha sparato ad Abu Akleh per errore.

I legislatori democratici hanno spinto per un’indagine indipendente da parte degli Stati Uniti sulle circostanze della morte di Abu Akleh e hanno elogiato l’annuncio di questa settimana.

“Questo è un passo in ritardo ma necessario e importante nella ricerca della giustizia e della responsabilità nella sparatoria del cittadino e giornalista americano, Shireen Abu Akleh”, ha dichiarato lunedì il senatore Chris Van Hollen, D-Md.

Benjamin Netanyahu presiede la riunione settimanale del gabinetto a Gerusalemme, domenica di marzo.  8, 2020.

Benjamin Netanyahu presiede la riunione settimanale del gabinetto a Gerusalemme, domenica di marzo. 8, 2020.
(AP Photo/Oded Balilty, Piscina)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

L’indagine arriva dopo le elezioni israeliane, che hanno portato a Benjamin Netanyahu incaricato di formare un nuovo governo di destra.

Yonat Friling di Fox News ha contribuito a questo rapporto.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *