Le apparenze contano

Taglio della barba

Investi in strumenti per la cura della barba o visita un vero barbiere, perché l’errore numero uno commesso dagli uomini con i peli sul viso è l’incapacità di mantenere le linee e le forme della barba.

Il taglio regolare aiuterà a mantenere la forma, la consistenza e l’aspetto.

Detto questo, è importante distinguere tra cos’è la barba e cos’è la barba sul collo. I due non sono la stessa cosa. La barba sul collo – che cresce verso il basso dalla mascella – può essere molto brutta se non viene curata.

Anche se può essere allettante per chi ha una barba a chiazze e in modo irregolare mantenere la barba sul collo in crescita, sappi che per molti non è attraente.

Ciò è particolarmente vero per coloro che non possono farsi crescere la barba sul viso e hanno solo un tappeto drappeggiato sotto il mento o sul collo.

La genetica gioca un ruolo nella barba che hai e nessuno ha voce in capitolo se vincono questa lotteria. Ma scegliere di mantenere qualcosa che sembra orribile è una scelta personale.

A meno che tu non sia una rockstar o una celebrità, considera di sbarazzartene.

Inoltre, proprio come lo stile di capelli che scegli di scuotere, il tipo di barba che hai scelto di mantenere dipende dalle forme del viso e della mascella, insieme al collo.

Poiché il taglio è importante, lo è anche la pulizia, ma tieni presente che è fortemente suggerito che chi ha la barba dovrebbe evitare di annegarlo regolarmente in acqua e sapone, in particolare sapone normale, poiché è noto che le sostanze chimiche rimuovono gli oli naturali di cui la barba ha bisogno.

Olio per barba e capelli

Questi vanno di pari passo, ma dipende dalle preferenze individuali.

L’olio da barba è essenziale, soprattutto con il clima locale, poiché fornisce sia alla barba che al viso oli naturali, che aiutano a condizionare la forza e la lucentezza dei peli del viso. Sebbene sia ampiamente utilizzato prima che le persone escano di casa, ci sono anche varianti come l’olio prebarba, che viene utilizzato esattamente come dice.

Per l’olio per capelli, scegli l’olio di argan

Ricco di vitamina E, l’olio di argan aiuta a coltivare pelle e capelli sani.

È molto popolare per il suo utilizzo nell’idratazione della pelle e dei capelli, e forse anche per ridurre i danni ai capelli, come le doppie punte.

Manutenzione dei capelli

Nella maggior parte dei casi, gli uomini hanno capelli corti o leggermente di media lunghezza. Per il primo gruppo di persone, non passare mai troppo tempo tra i tagli di capelli. Per i capelli corti, cerca di tagliarli una volta al mese, e per quest’ultimo, scegline uno ogni due mesi.

Per quanto riguarda gli uomini con un taglio di capelli più lungo della media, che arriva e scende sotto le spalle, non è necessario, perché se è così lungo, molto probabilmente vorrai tenerlo lungo. Detto questo, sarebbe comunque necessaria una visita dal barbiere per affrontare le doppie punte.

Anche la cura del cuoio capelluto rientra qui e la scelta degli shampoo e dei balsami giusti è importante per evitare che i tuoi capelli sembrino un senzatetto.

A causa del clima della Malesia, non è raro trovare uomini con problemi di forfora. Prendi in considerazione l’idea di ottenere qualcosa come True + Real, Neutrogena T/Gel o i prodotti Selsun sempre accessibili disponibili nella maggior parte delle farmacie.

Ulteriori suggerimenti

1. Indossa il deodorante ogni giorno

2. Con la colonia, meno è meglio

3. I peli delle orecchie esistono e devono essere curati

4. Lo stesso vale per i peli del naso

5. Al mattino, lavati il ​​viso e la sera esfolia per rimuovere lo sporco e la pelle morta accumulati durante la giornata

6. Per i rari individui con i peli sulla schiena, ci sono strumenti progettati per raderli

7. Ancora più raro, per chi ha un monociglio, ci sono tutorial online per affrontarli

8. Solo perché non molti le vedono, non significa che le unghie dei piedi non debbano essere tagliate. Tagliali ogni due settimane circa.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *