Notizie AFLW 2022: AFL Womens, messaggi offensivi di Jess Hosking su nastro indossati durante la sconfitta di Richmond contro North Melbourne, video

La giocatrice di Richmond e dell’AFLW Jess Hosking ha ricevuto un avvertimento ufficiale dalla lega per il linguaggio offensivo scritto sul nastro atletico che indossava durante le semifinali della scorsa settimana.

Sette hanno riferito che Hosking aveva ricevuto una spiegazione dall’AFL dopo aver indossato del nastro adesivo su entrambe le spalle e sulla parte superiore delle braccia con dei messaggi scritti sopra.

I messaggi erano chiaramente visibili durante il gioco, la maggior parte sembrava essere di supporto come si vedrebbe scritto su un cast, ma uno molto visibile diceva “uccidi puttane”.

Furphy si è impegnata a fornire uguale supporto ai suoi team AFL e AFLW. Non supportano l’AFLW? Incredibile.

“Sono questi commenti sgradevoli che hanno attirato le ire della lega, Hosking ha ricevuto un avvertimento formale dall’AFL”, ha spiegato il giornalista Mitch Cleary.

“Era alla partita di Punt Road nel fine settimana ed era visibile durante la trasmissione, chiaramente scritta da qualcun altro.

“Hosking però ha assunto la piena proprietà.”

In una dichiarazione l’AFL ha confermato che Hosking si era scusato per i messaggi.

“Hosking era estremamente pentito e profondamente deluso dalle sue azioni”, si legge.

“Da allora l’AFL ha accettato una lettera di scuse di Jess e ha emesso un avvertimento ufficiale al club ea Jess in merito al linguaggio offensivo”.

Sabato i Tigers hanno perso contro North Melbourne, eliminandoli dalla serie di finali AFLW.

Originariamente pubblicato come Jess Hosking di Richmond ha schiaffeggiato il messaggio “uccidi puttane”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *