49ers Kyle Shanahan parla dell’interazione con la cheerleader di Jimmy Garoppolo: “deve vivere una vita dura”

L’allenatore dei San Francisco 49ers Kyle Shanahan ha scherzato sull’interazione di Jimmy Garoppolo con le cheerleader dei Golden State Warriors lunedì sera.

Garoppolo era seduto accanto a George Kittle, Christian McCaffrey e Kyle Juszczyk al Chase Center mentre i Warriors affrontavano i San Antonio Spurs. Ogni cheerleader dei Warriors si è avvicinata per salutare personalmente Garoppolo mentre scendevano dal pavimento. I suoi compagni di squadra hanno ricevuto solo un’interazione minima.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURE SPORTIVE SU FOXNEWS.COM

Il quarterback dei San Francisco 49ers Jimmy Garoppolo, numero 10, sorride dopo che i 49ers hanno sconfitto i Los Angeles Chargers in una partita di football della NFL a Santa Clara, California, domenica 13 novembre 2022.
(Foto AP/Godofredo A. Vasquez)

Shanahan ha scherzato mercoledì in un’intervista alla radio KNBR di non esserne sorpreso.

“È una cosa normale. Sono stato alle raccolte fondi con lui, ed è una vita dura che deve vivere”, ha detto nello show “Murphy & Mac”. “È incredibile. L’ho già visto, però, quindi non mi sorprende.”

SAQUON BARKLEY DÀ A DANIEL JONES IL SOPRANNOME ICONICO BASATO SU MICHAEL VICK

Christian McCaffrey, Jimmy Garoppolo, George Kittle e Kyle Juszczyk partecipano alla partita dei San Antonio Spurs contro i Golden State Warriors il 14 novembre 2022 al Chase Center di San Francisco.

Christian McCaffrey, Jimmy Garoppolo, George Kittle e Kyle Juszczyk partecipano alla partita dei San Antonio Spurs contro i Golden State Warriors il 14 novembre 2022 al Chase Center di San Francisco.
(Noah Graham/NBAE tramite Getty Images)

A Shanahan è stato quindi chiesto se gli altri tre giocatori offensivi ricevessero solo interazioni minime.

“Sono ragazzi dall’aspetto decente, vero? Ehi, suona per noi. Non sono niente. … Se vuoi non essere notato, siediti accanto a [Garoppolo].”

Kittle ha insistito separatamente su 95.7 The Game tutte le donne sono venute a salutare tutti, ma hanno scherzato sul fatto che hanno lasciato McCaffrey “all’asciutto”.

Da sinistra a destra, Jimmy Garoppolo, George Kittle e Kyle Juszczyk dei San Francisco 49ers siedono a bordo campo durante la prima metà di una partita di basket NBA tra i Golden State Warriors e i San Antonio Spurs a San Francisco, lunedì 14 novembre 2022.

Da sinistra a destra, Jimmy Garoppolo, George Kittle e Kyle Juszczyk dei San Francisco 49ers siedono a bordo campo durante la prima metà di una partita di basket NBA tra i Golden State Warriors e i San Antonio Spurs a San Francisco, lunedì 14 novembre 2022.
(Foto AP/Godofredo A. Vasquez)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

“Anche la parte migliore di questo, non erano i ballerini del Golden State”, ha detto Kittle nello show “Damon & Ratto”. “Quello era il—non dirò anziani—dirò i ballerini più anziani che sono venuti a salutarci, il che ha reso il tutto 10 volte migliore. Perché erano tutti solo i più grandi fan. Io diranno, erano tutti molto, molto infatuati di Jimmy G.”

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *