La prima Coppa del Mondo al di fuori dell’estate scatena timori per il gioco d’azzardo eccessivo

Gli appassionati di calcio sono stati avvertiti che la prima Coppa del Mondo che si terrà al di fuori dei mesi estivi potrebbe innescare un aumento del gioco d’azzardo eccessivo.

Charity GambleAware e Football Supporters Association (FSA) hanno entrambi lanciato l’allarme per il torneo del Qatar, che prenderà il via domenica.

“Questo torneo imminente è molto diverso per molte ragioni e una di queste è il modo in cui lo guarderemo come tifosi a casa”, ha dichiarato Malcolm Clarke, presidente della FSA.

“Mentre la maggior parte dei tornei estivi vede milioni di fan assistere agli eventi all’aperto e nelle birrerie all’aperto, non sarà così per Qatar 2022.

“Con così tanto calcio brillante in TV, i tifosi passeranno molto tempo a guardare le partite comodamente dal proprio divano – ed è allora che la tentazione di scommettere impulsivamente può farsi sentire per alcuni”.

Clarke ha suggerito passaggi pratici come l’eliminazione di app o l’impostazione di limiti di scommessa per prevenire il gioco d’azzardo eccessivo.

“Poiché la crisi del costo della vita morde e le persone sentono il colpo nel periodo che precede il Natale, questo potrebbe creare una ‘tempesta perfetta’ in cui i fan ricorrono al gioco d’azzardo come un modo per far fronte”, ha affermato Zoë Osmond, amministratore delegato di GambleAware. Questo può avere l’effetto opposto, sia finanziariamente che in termini di salute mentale”.

In Gran Bretagna, il 28% dei tifosi di calcio ha dichiarato di sentirsi in ansia per la quantità di denaro che potrebbe perdere giocando durante la Coppa del Mondo, in un sondaggio pubblicato dall’agenzia di ricerche di mercato Opinium.

Dall’altra parte della Manica, il 96% dei tifosi francesi prevede di guardare le partite della Coppa del Mondo da casa, con un ulteriore 36% che afferma che giocherà, secondo un rapporto commissionato dalla National Gaming Authority francese.

“Non stiamo cercando di demonizzare le scommesse sportive, ma di avvertire i giovani dei rischi del gioco d’azzardo eccessivo, in modo che possano capire quando il gioco d’azzardo sportivo vira in fuorigioco”, ha affermato Isabelle Falque-Pierrotin, presidente dell’autorità.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *