No. 11 Texas domina, mani n. 2 Gonzaga prima sconfitta stagionale

Mark Few e i suoi Gonzaga Bulldogs Ho ricevuto un assaggio di come potrebbe essere un programma Big 12 all’inizio della stagione.

Il numero 2 Gonzaga ha perso la sua prima partita del Basket universitario 2022-23 stagione mercoledì sera, dominata dal numero 11 del Texas, 93-74.

Il capo allenatore del Texas Chris Beard parla con la guardia Tyrese Hunter durante la partita dei Gonzaga Bulldogs al Moody Center di Austin il 16 novembre 2022.
(Adam Davis/Icon Sportswire tramite Getty Image)

I Longhorns hanno preso un vantaggio di 10 punti all’intervallo, guidati da ben 23 punti nel secondo tempo, e hanno consegnato a Gonzaga il suo più grande margine di sconfitta dal 2014.

LA VIZIOSA DUNK DI TREVON BRAZILE DELL’ARKANSAS OTTIENE GRANDI LODI DALLA LEGGENDA DEL BASKET: “DUNK OF THE YEAR”

Guardia del secondo anno Tyrese Hunter ha guidato il Texas con 26 punti su 5-8 al tiro dalla linea dei tre punti.

“Hanno colpito molti 3 profondi e profondi”, ha detto l’allenatore dei Bulldogs Mark Few. “Sapevamo che poteva sparargli, ma non da 30 piedi o altro. Lo sentiva”.

Cacciatore, chi trasferito dallo Stato dell’Iowa dopo aver vinto la Big 12 Freshman of the Year, ha realizzato cinque dei 13 tre punti dei Longhorns.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURE SPORTIVE SU FOXNEWS.COM

“Un grande ringraziamento ai miei compagni di squadra per avermi trovato. Non credo di aver tolto uno di loro dal palleggio”, ha detto Hunter.

L'attaccante dei Gonzaga Drew Timme fa un tiro sull'attaccante del Texas Dylan Disu al Moody Center di Austin il 16 novembre 2022.

L’attaccante dei Gonzaga Drew Timme fa un tiro sull’attaccante del Texas Dylan Disu al Moody Center di Austin il 16 novembre 2022.
(Adam Davis/Icon Sportswire tramite Getty Image)

Gonzaga è sceso sul 2-1 nella stagione successiva squittio dallo Stato del Michigan la settimana scorsa.

Il programma senza conferenza per i Bulldogs è brutale, con il prossimo numero 4 del Kentucky sabato. Gli Zags affronteranno il no. 5 Baylor il 2 dicembre.

I TIFOSI DEL TEMPIO STORM COURT DUE VOLTE NELLA VITTORIA SCONVOLSA SUL NO. 16 VILLA NOVA

All’inizio di novembre, è stato riferito che il direttore atletico dei Gonzaga Chris Standiford e il commissario dei Big 12 Brett Yormark si sono incontrati a Dallas per discutere dell’adesione alla conferenza.

Gonzaga, membro della West Coast Conference, è stato una potenza nel basket negli ultimi due decenni. La sua aggiunta ai Big 12 rafforzerebbe un campionato che ha vinto l’ultimo due campionati di basket NCAA.

L'attaccante del Texas Christian Bishop saluta la folla dopo aver sparato contro i Gonzaga Bulldogs al Moody Center il 16 novembre 2022.

L’attaccante del Texas Christian Bishop saluta la folla dopo aver sparato contro i Gonzaga Bulldogs al Moody Center il 16 novembre 2022.
(Adam Davis/Icon Sportswire tramite Getty Image)

Mentre il Texas e l’Oklahoma lasceranno i Big 12 per la SEC entro il 2025, la conferenza aggiungerà Cincinnati, Houston, UCF e BYU il prossimo anno.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Significherebbe un serio salto di concorrenza per Gonzaga, il cui programma di conferenze WCC è stato messo in discussione per anni.

Un allenatore di Big 12 pensa che Gonzaga avrebbe un brusco risveglio se scegliesse di cambiare le conferenze.

“Entrare in questo campionato e giocare con chi giochiamo giorno dopo giorno, penso che sarebbe un enorme risveglio”, ha detto l’allenatore del West Virginia Bob Huggins, secondo ESPN. “Non puoi fare il tuo programma nei Big 12.”

L’Associated Press ha contribuito a questo rapporto

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *