Quasi il 50% della popolazione umana soffre di malattie orali, secondo l’OMS

Quasi la metà della popolazione mondiale, ovvero 3,5 miliardi di persone, soffre di malattie orali, la maggior parte nei paesi a basso e medio reddito, ha affermato giovedì l’Organizzazione mondiale della sanità.

Le malattie orali più comuni sono carie, gravi malattie gengivali, perdita dei denti e tumori orali, con carie non trattate che colpiscono quasi 2,5 miliardi di persone, ha affermato l’Agenzia delle Nazioni Unite.

Ogni anno vengono diagnosticati circa 380.000 nuovi casi di cancro orale.

HAITI VEDE UN RITORNO A SORPRESA DEL COLERA, MENTRE UN BLOCCO DI BANDE CAUSA UNA CARENZA DI ACQUA POTABILE

Il dottor Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità, parla a Ginevra, in Svizzera, il 24 maggio 2022.
(REUTERS/Denis Balibouse)

L’OMS ha citato le ingenti spese vive e l’indisponibilità di apparecchiature dentali altamente specializzate nelle strutture sanitarie di base come due delle ragioni dell’elevata prevalenza di malattie orali, soprattutto nei paesi poveri.

“La salute orale è stata a lungo trascurata nella salute globale, ma molte malattie orali possono essere prevenute”, ha affermato il direttore generale dell’OMS, Tedros Adhanom Ghebreyesus.

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

L’agenzia ha suggerito che i paesi includano servizi di salute orale equi come parte della loro pianificazione nazionale e integrino i servizi di salute orale nei loro modelli di assistenza sanitaria primaria, migliorando anche l’accesso a dentifrici al fluoro a prezzi accessibili, tra le altre misure.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *