Covid-19: il NSW impone mascherine negli ospedali

I residenti del NSW dovranno ora indossare maschere in tutte le aree degli ospedali in risposta a un improvviso aumento del numero di casi nello stato.

Anche il numero dei visitatori sarà monitorato nel tentativo di proteggere il personale e i pazienti, con il livello di trasmissione della comunità la ragione alla base del cambiamento secondo il vicesegretario della salute del NSW Deb Willcox.

“Implementare questi cambiamenti ora significa che il nostro staff e la comunità possono guardare avanti alle festività natalizie con maggiore fiducia”, ha affermato Willcox.

C’erano 27.869 persone in tutto il NSW con diagnosi di Covid-19 nella settimana terminata il 17 novembre.

Giovedì le autorità sanitarie hanno raccomandato ai residenti del NSW di indossare maschere all’interno e sui mezzi pubblici se il distanziamento sociale non fosse disponibile in quanto “dà a te e alle persone vulnerabili che potrebbero essere vicino a te un ulteriore livello di protezione”.

Il livello più alto di casi nella comunità ha pesato sul sistema sanitario, con un gran numero di personale impossibilitato a lavorare perché risultato positivo o in attesa di un risultato negativo.

“Al 16 novembre, c’erano 1089 operatori sanitari in isolamento, rispetto ai 645 della settimana precedente”, ha affermato Willcox.

“Questo è un indicatore importante per il nostro sistema sanitario che dobbiamo trovare il giusto equilibrio con misure semplici che possono aiutarci a evitare cambiamenti più significativi”.

Anche i ricoveri e le presentazioni al pronto soccorso stanno aumentando con l’aumento del numero di casi.

“La media mobile di sette giorni dei ricoveri ospedalieri giornalieri è aumentata a una media di 63 ricoveri entro la fine di questa settimana rispetto ai 55 ricoveri alla fine della settimana precedente”, si legge nell’ultimo rapporto di sorveglianza respiratoria del NSW.

“Le presentazioni al pronto soccorso per coronavirus/SARS che richiedono un ricovero sono aumentate a 248 rispetto ai 169 ricoveri della settimana precedente”.

Il nuovo consiglio non significa che l’uso della maschera sia obbligatorio nel NSW, con il ministro della Salute Brad Hazzard che esclude un ritorno a restrizioni applicate diffuse.

“Sappiamo che sta aumentando; vedremo un picco verso la fine di questo mese, all’inizio di dicembre o verso dicembre.

“Il breve messaggio qui è che dobbiamo convivere con Covid”.

Originariamente pubblicato come NSW annuncia il cambio di maschera con l’aumento dei casi di Covid

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *