Gli Eagles sfuggono a un altro ribaltamento mentre il touchdown in ritardo di Jalen Hurts batte Colts

Gli Indianapolis Colts hanno avuto il controllo del vantaggio sui Philadelphia Eagles per tutta la partita fino alla fine del quarto quarto, quando la corsa di sette yard di Jalen Hurts l’ha vinta per loro, 17-16, evitando la seconda sconfitta consecutiva.

I Colts hanno avuto abbastanza tempo per scendere in campo e far vincere un canestro al segnale acustico. Ma la difesa degli Eagles ce l’ha fatta, ribaltando i Colts in ribasso e facendo male inginocchiato la vittoria.

Ma è stato difficile per Hurts fare qualcosa contro questa squadra di Indy che sembra essere stata ringiovanita con Jeff Saturday come capo allenatore. Anche per i loro primi punti della partita, gli Eagles hanno calciato un canestro dopo aver avuto bisogno di 15 giocate per percorrere 54 yard, uccidendo 7:08 dal cronometro, per renderlo un gioco di palla 7-3.

CLICCA QUI PER ULTERIORI COPERTURE SPORTIVE SU FOXNEWS.COM

Jalen Hurts dei Philadelphia Eagles consegna la palla a Miles Sanders contro i Colts al Lucas Oil Stadium il 20 novembre 2022 a Indianapolis.
(Justin Casterline/Getty Images)

Indy è salito sul tabellone all’inizio di questo, quando Jonathan Taylor ha trovato la end zone su una corsa di una yard sul drive di apertura del gioco. Ultimamente è stato meglio, correndo per oltre 100 yard la scorsa settimana con un touchdown, e aveva 84 yard su 22 carry contro gli Eagles.

Quello che è sembrato un grande punto di svolta nel gioco, tuttavia, è stato quando Yannick Ngakoue si è fatto male alla primissima giocata del secondo tempo e gli ha strappato la palla, che i Colts hanno recuperato. Anche se ne è uscito solo un canestro, il vantaggio di 13-3 sembrava sostanziale perché Philly aveva problemi a muovere la palla come fanno normalmente in questa stagione.

EAGLES AGGIUNGE IL CAMPIONE DEL SUPER BOWL PER RAFFORZARE ANCORA DI PIÙ D-LINE

Con il senno di poi 20-20, però, il grande punto di svolta nel gioco è stato in realtà il field goal mancato da 50 yard di Chase McLaughlin nel terzo quarto che avrebbe portato i Colts sul 16-3. Invece, gli Eagles hanno sfruttato la solida posizione in campo per fare solo cinque giocate, chiudendo un drive da touchdown con il punteggio di 22 yard di Quez Watkins.

Ma c’è stato un gioco più selvaggio nel quarto quarto, quando i Colts hanno armeggiato sul drive successivo solo per vedere gli Eagles farlo tre giocate dopo. Erano anche i migliori giocatori offensivi della squadra, poiché Taylor e AJ Brown erano i colpevoli.

Grover Stewart dei Colts celebra un fumble recuperato contro i Philadelphia Eagles al Lucas Oil Stadium il 20 novembre 2022 a Indianapolis.

Grover Stewart dei Colts celebra un fumble recuperato contro i Philadelphia Eagles al Lucas Oil Stadium il 20 novembre 2022 a Indianapolis.
(Justin Casterline/Getty Images)

McLaughlin avrebbe poi bussato in un campo di 37 yard per costringere gli Eagles a segnare un touchdown, ma sabato probabilmente voleva sei punti quando ha visto i suoi Colts scendere sulla linea delle cinque yard degli Eagles per primo e goal. Ma gli Eagles hanno riempito Taylor, hanno avuto un’ottima copertura per un’incompletezza di Ryan, e poi hanno licenziato Ryan per una perdita di 14 yard.

FRITZ POLLARD ALLIANCE APRE INCHIESTA SUL NOLEGGIO JEFF SATURDAY DI COLTS

I Colts hanno avuto le loro opportunità, ma gli Eagles non stavano cercando di iniziare la loro prima serie di sconfitte della stagione dopo essere stati sconvolti dai Washington Commanders la scorsa settimana.

Per gli Eagles, Hurts ha terminato con 190 yard in aria su 18 su 25, mentre correva per 86 yard su 16 carry. DeVonta Smith era il suo bersaglio preferito, tirando sei dei suoi nove bersagli per 78 yard. Anche Brown ha avuto cinque prese per 60 yard.

Ryan sarebbe andato 23 su 32 per 213 yard ma nessun touchdown lanciato. Michael Pittman Jr. ha guadagnato 75 yard su sei catture, mentre Parris Campbell ha avuto 67 yard su cinque ricezioni.

Jalen Hurts dei Philadelphia Eagles tenta un passaggio contro gli Indianapolis Colts al Lucas Oil Stadium il 20 novembre 2022.

Jalen Hurts dei Philadelphia Eagles tenta un passaggio contro gli Indianapolis Colts al Lucas Oil Stadium il 20 novembre 2022.
(Andy Lyons/Getty Images)

CLICCA QUI PER OTTENERE L’APP FOX NEWS

Sfuggiti a questo, gli Eagles torneranno a casa la prossima settimana per affrontare i Green Bay Packers domenica sera. Sabato e i suoi Colts cercheranno di togliersi di bocca il gusto perdente lunedì prossimo contro i Pittsburgh Steelers.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *