Escobari e Hoover sono negligenti con i dati ufficiali

Questo è il sesto di una serie di post sul blog che affrontano un rapporto di Diego Escobari e Gary Hoover sulle elezioni presidenziali del 2019 in Bolivia. Le loro conclusioni non reggono al controllo, come osserviamo nel nostro rapporto Nickels Before Dimes. Qui, ci espandiamo su varie affermazioni e conclusioni che Escobari e Hoover fanno nel loro articolo. Collegamenti a post precedenti: prima parte, seconda parte, terza parte, quarta parte e quinta parte.

Nel post precedente, abbiamo osservato che i seggi elettorali inclusi nell’annuncio TSE non erano rappresentativi delle elezioni, quindi le domande importanti sono: quali sono state le cause della non rappresentatività e in che modo ciò influisce sui risultati tardivi? In precedenza avevamo dimostrato che anche non conoscendo i fattori che portano al conteggio dei centesimi prima dei centesimi, potremmo prevedere una vittoria di Morales al primo turno.

Prima di procedere, c’è uno sfortunato aspetto dell’analisi di Escobari e Hoover che dobbiamo affrontare: calcolano le quote di voto dei partiti in modo assurdo. Sebbene ciò non abbia un grande effetto sulle loro stime, spesso è importante per la loro discussione dei risultati.

Abbiamo motivi immediati di sospetto dopo aver esaminato la loro segnalazione dei risultati del “modello di differenza”.[1]. Il numero di osservazioni (seggi elettorali) nell’analisi è 34.529, quindi risultano assenti 26 seggi elettorali. Questo perché Escobari e Hoover esaminano i voti (o le differenze) del partito come una quota di “Válidos En Acta”. Nei registri TSE, Válidos En Acta rappresenta la trascrizione ufficiale del totale dei voti validi come registrato sugli acta. Idealmente, la voce “Votos Válidos” negli acta riflette accuratamente il numero totale di voti validi espressi in totale per tutti i partiti (ovvero, esclusi spazi vuoti e nulli). In pratica, tuttavia, i giurati spesso riportavano un numero errato in quello spazio sugli acta. A volte i giurati commettevano errori aritmetici; a volte i giurati includevano voti vuoti e zero nel totale.

Dettaglio dall’immagine di Acta 90383: Inclusione di voti in bianco e nulli in Válidos:

Fare clic per espandere

A volte i giurati hanno lasciato lo spazio completamente vuoto.

Dettaglio dall’immagine di Acta 35085: Validos mancanti

A volte, i giurati hanno lasciato quella che sembra essere la somma corretta, ma le osservazioni sugli acta apparentemente non erano state contabilizzate nel conteggio ufficiale.

Immagine per Acta 27427: Apparente discrepanza tra voti presidenziali e Válidos segnalati riconciliabili tramite osservazioni:

Atti 27427

Fare clic per espandere

In questo caso il TSE ha riconosciuto solo 67 voti validi anche se l’osservazione firmata indica 127 voti validi solo per Morales. Centosettantasei voti validi, come indicato En Acta, sarebbero la somma corretta se si tenesse conto delle osservazioni.[2]

La cosa importante da riconoscere è che lo spazio è incluso per assistere i giurati nel controllare il loro lavoro, piuttosto che un conteggio legale dei voti validi. Sfortunatamente, i giurati non hanno sempre seguito attentamente le istruzioni, o non se ne sono accorti o semplicemente non hanno riparato la discrepanza facendo un’osservazione. Laddove rimaneva una discrepanza tra i voti validi scritti e i voti totali elencati per ciascun partito, spettava al TED corrispondente riconciliare ufficialmente i due nel conteggio ufficiale, utilizzando il materiale elettorale supplementare fornito dai giurati.

Spesso le discrepanze venivano risolte solo implicitamente. Indipendentemente da ciò, la base giuridica per decidere l’elezione è la somma dei voti di partito ufficialmente riconosciuti. I voti validi riconosciuti nei risultati ufficiali sono stati 6.137.671, ma il totale di Válidos En Acta è stato di 6.137.778. Alla fine, Válidos En Acta è stato segnalato come zero in 26 seggi elettorali, eppure 22 di questi seggi hanno riportato voti validi per almeno un partito.[3]

Data la segnalazione incoerente, non vi è alcuna giustificazione per l’utilizzo del Válidos En Acta al posto dei voti validi ufficiali. Infatti, mentre la differenza complessiva è piccola, genera risultati assurdi per i singoli atti. In un caso, il Válidos En Acta è stato erroneamente trascritto come “109” invece di “189”, facendo sembrare a Escobari e Hoover che Morales avesse ottenuto il 153% dei voti. Nei risultati ufficiali, il TSE ha riconosciuto un totale di 189 voti di partito validi per il presidente registrati negli acta. Anche se l'”8″ sembra essere scritto in modo un po’ strano, sembra, semmai, che si trattasse di una voce errata di “199” che è stata corretta in “189”. In tal caso, sarebbe stato più chiaro fare un’osservazione piuttosto che completare l'”8″ del “9”, ma nel contesto degli acta, “189” è chiaramente corretto. Escobari e Hoover citano anche erroneamente questo acta come uno dei sette “dove i voti MAS superano il numero totale di voti validi”, quando intendono “dove i voti MAS superano la trascrizione della voce”.

Particolare dell’immagine TREP per Acta 1579

Fare clic per espandere

Fonte: OEP.

Insomma, il controllo sugli acta non è la base giuridica per determinare il margine di vittoria, e porta a risultati senza senso, gettando anche sospetti ingiustificati sull’elezione. E sebbene Escobari e Hoover abbiano utilizzato Válidos En Acta per calcolare le quote di voto del partito sui singoli atti, hanno riconosciuto nella Tabella 1 che c’erano 6.137.671 voti validi: il totale effettivo.

[3] I risultati degli altri quattro seggi elettorali sono stati di fatto annullati. A rigor di termini, i risultati annullati innescano una votazione nei seggi elettorali corrispondenti, ma è stato generalmente concordato che il risultato delle elezioni non sarebbe stato influenzato da una votazione. Gli atti sono stati ripristinati, ma i risultati si sono azzerati. Una revisione potrebbe aver ridotto il margine finale di Morales da 10.565 punti percentuali a qualcosa vicino a 10.563.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *