Le stagioni sono in bilico per Matthew Stafford (commozione cerebrale), Rams

Il quarterback dei Rams Matthew Stafford è ancora in fase di valutazione per una commozione cerebrale, ha detto l’allenatore Sean McVay lunedì.

Stafford, 34 anni, ha iniziato una sconfitta per 27-20 contro i Saints domenica a New Orleans, ma ha lasciato la partita nel secondo tempo dopo essere stato esonerato e valutato per una commozione cerebrale nella tenda medica a bordo campo.

Era la seconda volta in tre settimane che Stafford veniva valutato per una commozione cerebrale durante o dopo una partita. L’8 novembre, due giorni dopo una sconfitta a Tampa Bay, Stafford è stato inserito nel protocollo di commozione cerebrale della NFL. Ha saltato la sconfitta del 13 novembre contro gli Arizona Cardinals, ma venerdì è stato cancellato dal protocollo.

Stafford, un professionista di 14 anni, è passato per 10 touchdown contro otto intercettazioni.

I Rams sono 3-7 in questa stagione e hanno perso quattro partite di fila per la prima volta sotto McVay.

John Wolford o Bryce Perkins potrebbero partire al posto di Stafford domenica contro i Chiefs a Kansas City. Wolford ha iniziato contro i Cardinals ma ha subito un infortunio al collo ed è stato inattivo contro i Saints.

Perkins ha giocato contro l’Arizona e ha sostituito Stafford contro New Orleans, guidando due drive a canestro.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *