Meronk pronto per il PGA australiano

Il vincitore dell’Irish Open Adrian Meronk guida una solida lista di golfisti europei che sperano di rovinare la festa australiana all’Australian PGA di questa settimana al Royal Queensland.

Con una serie di star australiane, tra cui Cam Smith. Adam Scott. Marc Leishman, Min Woo Lee e il campione in carica Jed Morgan: sul campo ci sono grandi speranze di una vittoria per la nazione di casa

Tuttavia, Meronk non può essere scontato.

Classificato al 60° posto al mondo, Meronk è diventato il primo golfista polacco a vincere il DP World Tour europeo vincendo l’Irish Open a luglio.

Meronk porta una buona forma in Australia, avendo chiuso domenica in parità per il settimo posto nel DP World Tour Championship a Dubai, dove la stella spagnola Jon Rahm ha prevalso in un campo che includeva il giocatore più quotato al mondo, Rory McIlroy.

Tra gli altri europei che si uniranno a Meronk a Brisbane per l’evento co-sanzionato dal DP World Tour ci sono i fratelli danesi Nicolai e Rasmus Hojgaard, l’italiano Andrea Pavan, lo spagnolo Alejandro Canizares e il francese Pierre Pineau.

Nel frattempo, i Queenslanders Morgan e Scott Hend lunedì hanno seppellito una capsula del tempo al Royal Queensland a 10 anni dal campo che ospitava l’evento di golf alle Olimpiadi di Brisbane del 2032.

Nella capsule erano inclusi guanti, palline autografate, un cappello da golf e lettere di incoraggiamento per i golfisti che si sfideranno alle Olimpiadi tra 10 anni.

Hend, 49 anni, ha rappresentato l’Australia alle Olimpiadi di Rio 2016, mentre Morgan, che compirà 23 anni la prossima settimana, sperava di essere scelto per i Giochi del 2032 sul suo campo di casa.

“Sarà fantastico, spero di esserci”, ha detto Morgan.

Originariamente pubblicato come Adrian Meronk per guidare la carica europea all’Australian PGA al Royal Queensland

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *