Rischio calcolato: alloggi Aggiornamento settimanale del 21 novembre: inventario leggermente diminuito settimana dopo settimana

di Rischio calcolato attivo 21/11/2022 08:57:00

L’inventario attivo è leggermente diminuito. Ecco le variazioni di inventario della stessa settimana negli ultimi quattro anni (di solito l’inventario diminuisce stagionalmente durante l’inverno):

2022: -3.0K (riduzione dell’inventario inferiore al solito)

2021: -8,9K

2020: -10,5K

2019: -14,7K

Altos riferisce che l’inventario è in calo dello 0,5% su base settimanale e dell’1,5% rispetto al picco del 28 ottobre.


Clicca sul grafico per ingrandire l’immagine.

Questo grafico dell’inventario è per gentile concessione di Altos Research.

Al 18 novembre, l’inventario era di 569 mila (media di 7 giorni), rispetto ai 572 mila della settimana precedente.

Rispetto alla stessa settimana del 2021, l’inventario è aumentato del 47,7% da 385mila e rispetto alla stessa settimana del 2020 l’inventario è aumentato del 10,6% da 514mila. Tuttavia, rispetto a 3 anni fa (2019), l’inventario è diminuito del 35,2% da 877 mila.

Ecco le pietre miliari dell’inventario che stavo osservando con i dati di Altos:

1. Il fondo stagionale (accaduto il 4 marzo 2022, per Altos) ✅

2. Inventario in aumento anno dopo anno (successo il 20 maggio 2022 per Altos) ✅

3. Inventario in aumento rispetto al 2020 (successo il 7 ottobre 2022, per Altos) ✅

4. Inventario in aumento rispetto al 2019 (attualmente in calo del 35,2%).

Inventario della casa di Altos

Ecco un grafico della variazione dell’inventario rispetto al 2021 (pietra 2 sopra), 2020 (pietra 3) e 2019 (pietra 4).

La linea blu rappresenta i dati anno su anno, la linea rossa viene confrontata con due anni fa e il viola tratteggiato viene confrontato con il 2019.

Una chiave sarà se l’inventario diminuirà più lentamente del solito durante i mesi invernali.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *