Vuoi avviare un’impresa? Ecco il tuo primo vero passo

AVVIARE un’impresa è una delle cose migliori che puoi fare nella tua vita. È un’esperienza impegnativa ma alla fine gratificante. E come molte cose difficili, fare il primo passo, che è trovare il tuo spirito imprenditoriale, è spesso la parte più difficile.


Cresciuto per diventare un dipendente

COME la maggior parte di voi, sono stato cresciuto per diventare un impiegato, sia a casa che a scuola. Nella mia famiglia non ci sono imprenditori. E non ho mai avuto la possibilità di studiare materie economiche al liceo e all’università. Quindi, quando è arrivato per me il momento in cui volevo avviare un’impresa, ho capito che dovevo imparare tutto da solo.

Rendermi conto di questo fatto spesso mi ha reso geloso dei miei amici del college che hanno studiato un corso di economia e di alcuni altri che hanno avuto la fortuna di nascere con genitori imprenditoriali. Immagino quanto siano stati fortunati a conoscere formalmente gli affari. Tanto più per chi ha genitori imprenditori che possono insegnare loro come avviare e gestire un’impresa.

Ma poi ho notato e mi sono posto questa domanda.

Pur avendo questi vantaggi, perché la maggior parte dei laureati in economia e quelli nati in famiglie imprenditoriali che conoscevo, scelgono ancora di diventare dipendenti?

Nella mia ricerca di una risposta, alla fine ho concluso due cose.

In primo luogo, l’acquisizione di conoscenze accademiche e l’esposizione a una famiglia orientata agli affari non porterà necessariamente un individuo a diventare un imprenditore. E in secondo luogo, il che significa che lo spirito imprenditoriale, o la motivazione di una persona a diventare un imprenditore, deve provenire da qualche altra parte.

E quel “qualche altro” è all’interno del carattere di una persona.

Conosci Steve Tamayo del famoso Tamayo’s Catering? Era un filippino d’oltremare che lavorava in Medio Oriente prima di diventare un uomo d’affari milionario.

Potrei dire che la più grande svolta della sua vita è stata quando è scoppiata la crisi in Kuwait ed è stato costretto a tornare nelle Filippine. Ha dovuto lasciare tutti i suoi risparmi e averi quando è successo.

Con nient’altro che l’esperienza come risorsa principale, è stato in grado di avviare una piccola impresa. Questo fu l’inizio di quella che alla fine sarebbe diventata una delle attività di ristorazione di maggior successo nel paese.

La sua storia è stimolante. Ma oltre a questo, è anche uno dei migliori esempi di come è effettivamente fatto un imprenditore. Steve ha lavorato in Arabia Saudita come cameriere e poi come direttore d’albergo in Kuwait. I suoi otto anni combinati di esperienza lavorativa in questi lavori gli hanno insegnato ciò di cui aveva bisogno per avviare un’attività alimentare.

E sono anche le stesse lezioni e opportunità che hai, indipendentemente dal tuo lavoro.

Il coinvolgimento è il modo in cui scopri lo spirito imprenditoriale.

Un cameriere di ristorante può semplicemente scegliere di fare bene il suo lavoro e sarà ricompensato per il suo duro lavoro con una promozione. Ma se vuole essere un imprenditore, deve imparare a impegnarsi al di là di quanto gli viene richiesto di fare. Non solo fornire un buon servizio ai commensali, ma apprendere il concetto e l’importanza di un eccellente servizio clienti per un’azienda.

Può scegliere di non solo prendere gli ordini in modo efficiente e memorizzare il menu. Ma può anche apprendere i suoi meriti nutrizionali e come soddisfa le esigenze dietetiche di diversi clienti. Non solo per seguire il suo manager e le regole dell’azienda, ma per imparare come viene gestito il ristorante e capire perché queste regole sono importanti per l’azienda.


La lezione di affari

A prescindere dal lavoro che fai, ci sono lezioni e opportunità che sono sempre disponibili quando scegli di estendere la tua visione oltre ciò che vedi.

Vuoi iniziare la tua attività? Quindi risveglia il tuo spirito imprenditoriale impegnandoti prima con il mondo che ti circonda.

La tua curiosità e fame di nuove conoscenze ti daranno le competenze adeguate. Alimenterà dentro di te la giusta mentalità per avviare un’impresa un giorno, o forse prima di quanto tu possa immaginare.

Fitz Villafuerte è un pianificatore finanziario registrato di RFP Filippine. Per saperne di più sulla pianificazione finanziaria personale, partecipa al 99° programma RFP questo gennaio 2023. Per richiedere informazioni, inviare un’e-mail info@rfp.ph o scrivi allo 0917-6248110.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *