Risultati della Coppa del Mondo 2022, punteggi in diretta, programma: la Danimarca minaccia di lasciare la FIFA, infortunio a Harry Kane

1:15: LA DANIMARCA MINACCIA SHOCK

La Danimarca sta pianificando colloqui con altri membri della UEFA per un potenziale abbandono della FIFA.

Erano una delle sette nazioni, tra cui Inghilterra e Galles, che avevano intenzione di indossare i braccialetti One Love prima di fare marcia indietro davanti alla minaccia dei cartellini gialli.

Il presidente della FA danese (DBU), Jesper Moller, ha dichiarato che la Danimarca sta valutando la possibilità di lasciare la FIFA ed è pronta per i colloqui con le 55 nazioni membri della UEFA, tra cui l’Inghilterra.

Sono disposti a discutere un ritiro totale dall’organo di governo mondiale.

La delegazione DBU ha espresso la propria “rabbia” per il modo in cui la FIFA ha minacciato sanzioni sportive per i sette capitani che intendono indossare il braccialetto One Love.

La Danimarca non sosterrà formalmente il capo della FIFA Gianni Infantino nella sua candidatura per essere rieletto presidente.

Moller ha dichiarato: “Ci sono le elezioni presidenziali in FIFA. Ci sono 211 paesi nella FIFA e mi risulta che l’attuale presidente abbia dichiarazioni di sostegno da 207 paesi.

“La Danimarca non è tra quei paesi. E non lo saremo nemmeno noi”.

Lasciando la FIFA, ha detto: “Non è una decisione che è stata presa ora. Su questo siamo stati chiari per molto tempo. Ne stiamo discutendo nella regione nordica da agosto.

«Ci ​​ho ripensato. Immagino che potrebbero esserci delle sfide se la Danimarca se ne andasse da sola. Ma vediamo se sulle cose non si può dialogare.

“Devo pensare alla questione di come ripristinare la fiducia nella FIFA. Dobbiamo valutare cosa è successo e poi dobbiamo creare una strategia, anche con i nostri colleghi nordici”.

Oltre a Danimarca, Inghilterra e Galles, Germania, Francia, Belgio e Svizzera avevano programmato che i loro capitani indossassero i braccialetti One Love in Qatar.

I braccialetti promuovono l’inclusività e i diritti LGBTQ+, con relazioni omosessuali illegali in Qatar.

Ma i sette skipper sono stati avvertiti dalla FIFA che avrebbero dovuto affrontare un cartellino giallo come punizione “minima” per aver indossato la fascia.

L’amministratore delegato della DBU Jakob Jensen ha dichiarato: “Il 21 novembre, l’Inghilterra ha chiesto un incontro di emergenza con la FIFA, che è venuta all’hotel inglese. La FIFA ha detto che avrebbe almeno dato un cartellino giallo.

“Si è discusso se esiste una base legale per dare un cartellino giallo, ma c’è.

“Il rigore poteva essere un cartellino giallo, che il capitano non fosse entrato in campo o che gli fosse stata data una squalifica”.

MALEDIZIONE DELLA COPPA? LE PRIME CREPE NELLA CAMPAGNA INGHILTERRA

La macchina da gol Harry Kane ha dato all’Inghilterra un enorme spavento per gli infortuni dopo essere stato inviato per una scansione alla caviglia.

Lo skipper dei Tre Leoni era in ospedale martedì notte per una scansione precauzionale dopo aver subito il colpo nella vittoria per 6-2 dell’Inghilterra contro l’Iran lunedì.

Kane è ora un grande dubbio per il secondo scontro della fase a gironi di venerdì contro gli Stati Uniti.

L’attaccante degli Spurs si sentiva ancora a disagio martedì e il capo Gareth Southgate ha insistito per i test a Doha.

L’Inghilterra spera ancora che non sia troppo grave visto che ha preso parte a una sessione privata di riscaldamento.

Ma la perdita di Kane venerdì sarebbe un duro colpo per l’Inghilterra nonostante il suo inizio incoraggiante.

Kane ha già sofferto di problemi alla caviglia, ma negli ultimi due anni ci sono stati pochi problemi.

Nessuno dell’XI titolare dell’Inghilterra si è allenato nella sessione di riscaldamento, ma Southgate ha insistito lunedì sera che non era preoccupato.

Ha detto: “Penso che Harry stia bene. Sembrava un brutto placcaggio ma ha continuato a giocare.

“L’abbiamo tolto davvero perché sentivamo che era un momento in cui potevamo farlo.

“È stato bello poter rinfrescare la linea di attacco non solo per far entrare i giocatori, ma anche per far entrare i giocatori perché ci sono state alcune chiamate molto ravvicinate su chi inizia in quelle posizioni.

“Abbiamo un talento favoloso e avevamo giocatori che, se avessimo bisogno di loro per cambiare il gioco, potrebbero farlo”.

Se l’Inghilterra vuole fare bene ai Mondiali, ha bisogno di un Kane in forma.

Il loro prossimo allenamento è una sessione a porte chiuse mercoledì mattina.

Kane ha assistito due dei sei gol dell’Inghilterra nella loro straordinaria Coppa del Mondo.

Gli mancano solo tre gol per superare Wayne Rooney come capocannoniere di tutti i tempi dell’Inghilterra.

Kane ha già segnato 51 gol in 76 presenze con la nazionale.

Originariamente pubblicato come Risultati, punteggi e programma della Coppa del Mondo 2022: la Danimarca minaccia di lasciare la FIFA, infortunio di Harry Kane

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *