Talaingod spera che l’aroma unico del suo caffè attiri i turisti

Davao City—La città tribale di Talaingod a Davao del Norte fa affidamento sul suo esclusivo prodotto a base di caffè, che i governi nazionale e municipale promuoverebbero e commercializzerebbero per attirare più turisti nell’area.

L’amministratore municipale Clifford Libayao ha detto che il caffè di Talaingod ha il suo “aroma unico” dovuto probabilmente alla topografia della città.

“Penso che ciò che rende il nostro caffè più distinto, la chiave sia in realtà la nostra elevazione qui a Talaingod, perché abbiamo una buona elevazione qui a Talaingod. Penso che questo renda il caffè di Talaingod di buona qualità”.

Libayao ha detto che sta progettando di collegare la produzione di caffè della città all’industria del turismo e di espandere il mercato dei suoi produttori locali di caffè.

Ha detto che Talaingod ha circa 1.700 ettari di piantagioni di caffè sparse in varie aree del comune. Ha osservato che l’area terrestre di Talaingod “è abbastanza ampia da [meet] la crescente domanda di caffè Talaingod”.

Talaingod si trova a 112 chilometri a nord della città di Davao. I membri della tribù Ata-Manobo costituiscono la maggioranza della popolazione della città.

Il Dipartimento del Commercio e dell’Industria (DTI) Davao del Norte Field Office ha elaborato un piano per posizionare Talaingod come il corridoio del caffè della provincia.

“Se vuoi invitare persone a Talaingod, vogliamo davvero che visitino personalmente Talaingod e assaggino il suo caffè in modo da poter sottolineare che questo è Talaingod”, ha affermato il DTI.

I colloqui iniziali si sono svolti con gli attori dell’industria turistica locale a Talaingod per patrocinare i prodotti di caffè dei coltivatori Ata-Manobo che erano organizzati in un’organizzazione popolare, coltivando le varietà Arabica e Robusta. La Talaingod Coffee Growers Association (Tacoga) ha i giovani e le donne residenti di Ata Manobo come troupe di produzione.

Il direttore provinciale di DTI-Davao del Norte, Romeo L. Castanaga, ha affermato che Talaingod ha bisogno del marchio e della promozione del suo caffè prodotto dalle popolazioni indigene. Ha detto che Talaingod deve ancora “macinare un volume considerevole di caffè per competere con le aree di produzione consolidate a Mindanao”.

Castanaga ha affermato che il gusto del caffè Talaingod è il suo vantaggio competitivo. “Il mercato sta davvero aspettando il caffè Talaingod”.

Ha detto che Tacoga ha ricevuto formazione sulla produttività e una struttura di servizio condivisa. Una struttura condivisa è un meccanismo di supporto offerto dal DTI agli agricoltori e ad altre associazioni comunitarie.

Il DTI ha anche arruolato i membri di Tacoga nel progetto DTI Rural Agro-Enterprise Partnership for Inclusive Development and Growth “affinché abbiano un mercato sostenibile del loro caffè”.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *