Una vittoria calcistica saudita risuona in tutto il mondo arabo

La sconfitta dell’Arabia Saudita contro l’Argentina ai Mondiali di martedì è stato il tipo di sconvolgimento che quasi nessuno nel calcio mondiale aveva previsto, un risultato che si classifica come uno dei più grandi shock nei 92 anni di storia del torneo. Nessuno fu più sorpreso, però, degli stessi sauditi.

Il paese aveva vinto solo una partita in una Coppa del Mondo dal 1998. A differenza delle tradizionali potenze della Coppa del Mondo, non invita le stelle dei principali campionati dell’Europa occidentale a unirsi alla sua squadra. I suoi giocatori provengono invece dal campionato nazionale poco considerato ma ben supportato. E i sauditi avevano iniziato il torneo con le probabilità più lunghe in campo: 1.000 a 1.

In un momento di disinformazione e troppa informazione, Il giornalismo di qualità è più cruciale che mai.
Iscrivendoti, puoi aiutarci a raccontare la storia nel modo giusto.

ISCRIVITI ORA

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *