Attività economica dell’Argentina settembre 2022

L’indicatore mensile dell’attività economica (EMAE) è cresciuto del 4,8% su base annua a settembre, dopo l’aumento del 6,6% di agosto. La cifra di settembre ha segnato la lettura peggiore da marzo. Guardando i dettagli del comunicato, il settore agricolo è cresciuto a un ritmo più veloce a settembre, mentre il settore manifatturiero è cresciuto a un ritmo più lento. Infine, l’attività nel settore alberghiero e della ristorazione ha perso slancio, mentre la produzione di trasporti e comunicazioni ha rallentato.

Su base mensile, l’attività economica è scesa dello 0,3% a settembre (agosto: +0,7% m/m), il peggior risultato da marzo. Nel frattempo, la tendenza ha puntato al ribasso, con la crescita media annua dell’attività economica che si è attestata al 6,9% a settembre, in calo rispetto al 7,5% di agosto.

Gli analisti di FocusEconomics vedono l’economia in crescita del 2,2% nel 2023, invariata rispetto alle previsioni del mese precedente. Nel 2024, gli analisti vedono il PIL in espansione del 2,2%.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *