“Il dolore è ancora lì”, Billiat dei Chiefs sulla perdita del titolo l’ultima giornata



Il centrocampista dei Kaizer Chiefs Khama Billiat ha parlato del dolore che ha provato quando hanno perso lo scudetto contro i Mamelodi Sundowns nell’ultima giornata.

LEGGI ANCHE: Billiat non è degno del nuovo accordo con i Kaizer Chiefs, dice Baloyi

Era nella stagione 2019/20 che Amakhosi era stato in testa alla corsa per l’allora titolo Absa Premiership solo per armeggiare alla fine.

Nell’ultima giornata di partite di campionato, i Chiefs dovevano battere il Baroka FC per battere i Sundowns e vincere il loro primo titolo da molto tempo. E le cose sembravano buone quando Amakhosi è passato in vantaggio grazie al gol di Billiat al 39 ‘.

Ma 20 minuti dopo, le cose sono andate a rotoli per la squadra di Naturena quando Manuel Kambala ha pareggiato per Bakgaga.

Parlando di recente della serie Ringa Nathi di Vodacom, Billiat ha affermato di provare ancora il dolore di quel giorno.

“È una cosa molto dolorosa e non voglio pensarci perché ha colpito anche il mio cuore”, ha detto Billiat.

“Ma guarda, è un gioco professionale, devi sapere come prendere queste cose.

“Succede ai migliori e succede a tutti. Era una di quelle cose che non dovevano essere”, ha aggiunto.

LEGGI ANCHE: Questioni fuori campo che interessano Khama Billiat – Prof Ngubane

Billiat ha detto che sebbene fosse difficile, hanno dovuto imparare a conviverci perché era qualcosa che doveva essere.

“Avevamo bisogno di capire che non combattiamo Dio per non averci dato (il titolo), Egli ha un piano migliore per noi e ci fidiamo delle Sue vie.

“Ma sì, è stato molto difficile da accettare, soprattutto dopo che eravamo in testa.

“C’è una sensazione che abbiamo provato durante il gioco per cui ti vedi già festeggiare.”

Sono passati due anni da quello sfortunato incidente, ma Billiat deve ancora assaporare la vittoria della coppa con Amakhosi.

“Avevamo solo bisogno di rompere il ghiaccio e prendere una tazza. Non è facile giocare senza trofei.

“Il modo in cui ricevevamo le coppe e com’è la sensazione, è solo un’altra motivazione in più”, ha detto Billiat.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *