Symon Wilde insegue la seconda vittoria della Jericho Cup a Warrnambool

Il favorito di apertura Bazini potrebbe avere il fattore unico che potrebbe fargli vincere l’estenuante Jericho Cup di domenica a Warrnambool.

La Jericho Cup è la corsa in piano più lunga d’Australia e si svolge in onore dell’originale gara della Jericho Cup, ideata come distrazione per le truppe nemiche mentre i soldati Anzac pianificavano un assalto nemico durante la prima guerra mondiale.

Il filantropo locale Bill Gibbins ha dato vita all’idea nel 2018. La corsa di domenica sarà la quinta edizione dell’evento da $ 288.000.

L’allenatore di Warrnambool Symon Wilde ha vinto la gara nel 2020 con Count Zero e il veterano ha una possibilità di $ 26 per ripetere lo sforzo quest’anno.

TAB ha piazzato Bazini come uno dei favoriti da $4.40 nel suo mercato di apertura della Jericho Cup davanti al corridore di Michelle Payne Jukila a $6 e Bastida al galoppo del NSW a $6.50.

La Jericho Cup è spesso l’obiettivo per i restii austeri che cercano di battere gli avversari nelle ultime fasi, ma Wilde ha detto che Bazini ha qualcosa che la maggior parte dei suoi rivali non ha: un giro di piede.

Wilde ha detto che il bambino di cinque anni ha mostrato quel giro di piede nelle sue due corse di ritorno da una pausa al The Valley a Sandown.

“Penso che stia tornando molto bene”, ha detto Wilde.

“Sta mostrando un po’ di giro di piedi.

“Non l’ha mai fatto, è sempre stato uno di quei cavalli che di solito si limitano a picchiare.

“Penso che stia andando davvero bene e sono abbastanza sicuro che non avrà problemi con la distanza”.

Il Conte Zero ha terminato di gran lunga il vincitore nelle sue due manche precedenti alla Coppa di Gerico.

Tuttavia, Wilde ha suggerito agli scommettitori di ignorare questi sforzi, ma di prendere nota della forma del Conte Zero oltre i 3000 metri e oltre.

“Penso che la sua distanza sia di oltre 3000 metri, quindi non prestare troppa attenzione a nulla al di sotto”, ha detto Wilde.

“Una volta che arriva a quei viaggi oltre i 3000 metri e oltre, entra in proprio.

“Penso che abbia corso abbastanza bene a Sandown all’ultima partenza e ha superato un paio di ritardi, che è quello che volevamo vedere, semplicemente non aveva il giro di piede.

“Penso che stia andando bene.”

La Jericho Cup è una gara di peso elevato riservata ai fantini di salto.

Aaron Kuru cavalcherà mentre Bazini mentre Ronan Short sarà a bordo di Count Zero.

Originariamente pubblicato come Coach Symon Wilde alla ricerca della seconda vittoria della Jericho Cup a Warrnambool

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *