Il Senegal ha battuto il Qatar lasciando i padroni di casa della Coppa del Mondo sull’orlo dell’uscita anticipata



La nazione ospitante, il Qatar, è stata spinta sull’orlo di un’eliminazione anticipata dalla propria Coppa del Mondo venerdì dopo una sconfitta per 3-1 contro il Senegal.

PODCAST: Settimana 1 della Coppa del Mondo

I gol su entrambi i lati dell’intervallo di Boulaye Dia e Famara Diedhiou hanno portato il Senegal in vantaggio prima che il subentrato del Qatar Mohammed Muntari replicasse al 78 ‘per dare vita a un finale drammatico.

Il subentrato del Senegal Bamba Dieng ha segnato sei minuti più tardi mettendo al sicuro il risultato e portando i campioni d’Africa, che hanno aperto con una sconfitta per 2-0 contro l’Olanda, a tornare subito in lizza nel Gruppo A.

La sconfitta ha lasciato il Qatar in fondo a sudare per i risultati altrove se vuole evitare di seguire il Sud Africa nel 2010 come solo il secondo paese ospitante della Coppa del Mondo ad uscire dopo il primo turno.

La loro eliminazione sarebbe confermata se l’Ecuador non riuscisse a battere l’Olanda nel corso della giornata e renderebbe il Qatar il primo paese ospitante della Coppa del Mondo ad uscire dopo due partite.

Il Qatar aveva iniziato il torneo in modo nervoso perdendo 2-0 contro l’Ecuador e ancora una volta sembrava incerto contro il Senegal.

I campioni d’Asia hanno lasciato in panchina il loro portiere Saad Al Sheeb dopo la sua traballante prestazione nella gara d’esordio.

Il suo sostituto Meshaal Barsham non ha ispirato molta fiducia nelle prime fasi, sbattendo su un corner mentre il Senegal spingeva per il gol del vantaggio.

Ismaila Sarr e Nampalys Mendy avevano già perso occasioni da rete per il Senegal, mentre Idrissa Gana Gueye e Youssouf Sabaly ne hanno sprecate altre nel corso del primo tempo.

– Qatar quasi fuori –

Il Qatar ha trascorso la maggior parte dei primi 45 minuti in svantaggio, ma un raro break in avanti ha visto Akram Afif infuriato per non aver ricevuto un rigore dopo essere stato impacchettato da Sarr.

Il Senegal sembrava destinato all’intervallo senza riuscire ad abbattere la resistenza del Qatar, ma i padroni di casa gli hanno regalato un gol al 41′.

Il difensore del Qatar Boualem Koukhi ha sbagliato un rinvio per lasciare che Dia si avventasse sulla palla vagante e sparasse alle spalle di Barsham.

Il Senegal ha raddoppiato quasi subito dopo l’intervallo quando Diedhiou ha colpito di testa un colpo di testa sul primo palo da calcio d’angolo.

Il Qatar ha iniziato a mostrare molta più ambizione offensiva da due gol in meno e Afif è stato coinvolto in tutto.

Almoez Ali costringe il portiere senegalese Eduoard Mendy a parare con la punta delle dita prima che l’uomo del Chelsea salvi nuovamente gli africani dal tiro di Isamil Mohamad.

Mendy è rimasto sulla sua linea quando Muntari ne ha tirato indietro uno per il Qatar, con un colpo di testa su cross di Mohamad che ha riportato in rete i padroni di casa.

Il gol ha sollevato la folla e ha spinto il Qatar in avanti alla ricerca di un altro, ma Dieng ha stroncato il risveglio sul nascere all’84 ‘quando ha spazzato via la palla per il terzo del Senegal.

Abdelkarim Hassan ha poi battuto una punizione appena a lato del palo mentre il Qatar ha provato a rispondere, ma il Senegal ha tenuto duro per vedere la vittoria.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *