impresario: Impresario prevede di guadagnare oltre ₹ 1.000 cr di entrate in 3 anni

Impresario Entertainment & Hospitality, che possiede i marchi SOCIAL, Mocha e Smoke House Deli, prevede di raggiungere oltre 1.000 crore di entrate nei prossimi tre anni con 100 nuovi punti vendita in tutto il paese, ha affermato l’amministratore delegato Mayank Bhatt.

La società ha ricevuto questo mese un’infusione di fondi di Rs 550 crore dall’India Resurgence Fund (IndiaRF).

“Stiamo cercando di chiudere l’anno finanziario in corso con entrate superiori a 550 crore di rupie. Impresario nel suo insieme ha visto una prima metà dell’anno fiscale forte e stiamo mantenendo lo slancio anche nel terzo trimestre”, ha affermato Bhatt.

“La prima metà dell’anno finanziario ha visto una crescita del 15% dei ricavi per i punti vendita simili, rispetto ai tempi pre-Covid, e la crescita è pronta a sostenersi anche in questo trimestre”, ha detto a ET. Impresario ha più di 60 punti vendita in 17 città, con SOCIAL e Smoke House Deli che contano rispettivamente 35 e 11 punti vendita.

“Quest’anno stesso stiamo cercando di aggiungere circa 12 nuovi avamposti ed entrare a Dehradun sia con SOCIAL che con Smoke House Deli”, ha detto Bhatt. “Per Impresario nel suo insieme, SOCIAL e Smoke House Deli, i nostri due marchi principali, saranno i primi a guidare la crescita del business e l’espansione geografica”.

Bhatt era in precedenza il capo degli affari di SOCIAL.

“Cercheremo anche di espandere la nostra attività di consegna. Ciò include non solo SOCIAL e Smoke House Deli, ma anche i nostri marchi di cucine cloud come BOSS Burger e Lucknowee, utilizzando la nostra rete esistente di negozi in tutto il paese”, ha affermato.

La società ha anche elevato Satyajit Dhingra alla carica di chief business officer. Dhingra ha svolto un ruolo fondamentale nell’espansione di Mocha.

India Resurgence Fund, promosso da Piramal Enterprises e Bain Capital, ha annunciato il 14 novembre un investimento di Rs 550 crore in Impresario Entertainment and Hospitality. A seguito della transazione, India Resurgence Fund è diventato l’azionista di maggioranza di Impresario.

Bhatt ha affermato che l’infusione offre all’azienda un capitale in abbondanza per realizzare i suoi piani di crescita e concentrarsi sulla “espansione pan-indiana”. Ha detto che i confini sfumati tra metropolitane e non metropolitane presentano opportunità di crescita “dinamiche”.

“Stiamo cercando di aggiungere altre quattro città entro il prossimo anno e speriamo di portare quel numero a oltre 30 città in India, nei prossimi 5 anni”, ha affermato.

La quota di consegne era di circa il 5% prima della pandemia di Covid-19 ed è triplicata dopo lo scoppio, secondo Bhatt.

“Anche con il servizio di ristorazione, il nostro modello di consegna sta mostrando una crescita sana rispetto ai livelli pre-pandemia. Il nostro obiettivo è che l’attività di consegna contribuisca al 25% della nostra attività complessiva “, ha affermato Bhatt.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *