Coppa del Mondo FIFA 2022: le peggiori paure di Bailey Wright realizzate dopo aver mandato in frantumi il testo dopo la vittoria sulla Danimarca, i Socceroos si radunano

I Socceroos hanno confermato che la suocera di Bailey Wright è morta in un tragico poscritto alla loro famosa vittoria in Coppa del Mondo contro la Danimarca.

Il difensore di Socceroos e Sunderland ha scioccato sia i compagni di squadra che i giornalisti pochi minuti dopo la vittoria per 1-0 dell’Australia giovedì mattina (AEDT), quando ha rivelato di aver ricevuto un messaggio post-partita da sua moglie Alexandria che lo informava che sua madre stava morendo.

Il 30enne era appena entrato come sostituto contro la Danimarca, tenendo ferma la difesa australiana per portare i Socceroos agli ottavi di finale.

“In un certo senso lo stavo dedicando a mia moglie e sua madre”, ha detto Wright soffocando le lacrime durante la conferenza stampa post-partita.

“Non sono… sarò onesto, non sono sicuro che sia ancora con noi.

I suoi peggiori timori sono stati confermati poche ore dopo, con l’allenatore dei Socceroos Graham Arnold che ha detto che la squadra gli avrebbe dato tutto il sostegno.

“È devastato e come gli ho appena detto, è pazzesco queste cose nella vita – succede qualcosa di speciale e qualcosa viene portato via… ma Bailey sta bene”, ha detto Arnold.

“L’intera squadra e tutti si prendono cura di sua moglie, ma Bailey sta bene”.

Guarda i migliori calciatori del mondo ogni settimana con beIN SPORTS su Kayo. Copertura LIVE di Bundesliga, Ligue 1, Serie A, Carabao Cup, EFL e SPFL. Nuovo a Kayo? Inizia ora la tua prova gratuita >

Il compagno di squadra Milos Degenek ha detto che “non è qualcosa che puoi augurare a nessuno.

“Sa che siamo la sua seconda famiglia, gli saremo dietro.

“Sono molte più emozioni (per lui da affrontare), (ci sono) molte più cose coinvolte nel calcio oltre al semplice gioco”.

Wright si è ritirato da una conferenza stampa programmata venerdì mattina (AEDT), tuttavia, dopo la vittoria contro la Danimarca, ha accennato ai sacrifici che i giocatori stavano facendo per rappresentare l’Australia ai Mondiali.

“Questa è la mia seconda Coppa del Mondo e salire è speciale”, ha detto Wright.

“Gran parte di quella performance e dei premi che vedi ora è stato uno sforzo in quattro anni non solo di persone che sono qui, ragazzi, staff, ce ne sono molte che sono state in questo viaggio.

“E immagino che sia davvero per tutti coloro che hanno fatto sacrifici durante i quattro anni e lo hanno reso possibile, rendendo la nazione a casa abbastanza orgogliosa. Sono sicuro che si divertiranno abbastanza a casa”.

Nel frattempo, il difensore dei Socceroos Milos Degenek ha dichiarato che l’Australia si metterà in gioco per fermare Lionel Messi e fare una sorpresa contro l’Argentina nell’incontro della fase a eliminazione diretta di domenica mattina (AEDT).

Il difensore, che ha fatto il suo debutto in Coppa del Mondo nella vittoria per 1-0 dell’Australia contro la Danimarca mercoledì, ha detto che Messi è il suo eroe, ma tutti i sentimenti saranno messi da parte quando si incontreranno sabato.

“Sai, ho sempre amato Messi, penso che sia il più grande ad aver giocato”, ha detto il 28enne.

Ma ha aggiunto: “Non è un onore giocare contro di lui perché è solo un essere umano, come tutti noi. È un onore essere negli ottavi di finale di una Coppa del Mondo. Questo è l’onore in sé.

Il portiere australiano Mathew Ryan ha mantenuto la porta inviolata per due volte consecutive in vittorie consecutive per 1-0 portando i Socceroos agli ottavi solo per la seconda volta nella loro storia.

Saranno perdenti pesanti contro l’Argentina, ma Degenek ha dichiarato: “Dobbiamo crederci e dobbiamo essere fiduciosi nelle nostre capacità per fermare ogni attacco.

“Se sarà possibile o meno, non ne sono sicuro, ma so che daremo il 110% per fermare tutto ciò che va verso l’obiettivo di Matty”. Degenek sa che l’Argentina, che si è ripresa da una sconfitta scioccante contro l’Arabia Saudita nella gara d’esordio, cercherà disperatamente di regalare a Messi un primo titolo di Coppa del Mondo in quello che sarà sicuramente il suo ultimo tentativo.

“Per noi, è per fermarlo. Sfortunatamente sono un suo grande fan, ma mi piacerebbe vincere la Coppa del Mondo più che per lui vincere la Coppa del Mondo “, ha detto Degenek.

– Con AFP

Originariamente pubblicato come Le peggiori paure di Bailey Wright realizzate dopo aver infranto il testo dopo la vittoria sulla Danimarca

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *